Copertina L'isola che non c'è

Acquista:

a stampa € 29,00
e-book € 19,99
Formato:  ePub
collana "Biblioteca storica"
pp. 312, Rilegato, 978-88-15-38763-9
anno di pubblicazione 2023
con illustrazioni

ANTONIO MUSARRA

L'isola che non c'è

Geografie immaginarie fra Mediterraneo e Atlantico

Le Isole Fortunate, l’Ultima Thule, l’isola di San Brendano, Antilia, Hy-Brasil, e con esse molte altre, non sono unicamente elementi geografici: sono luoghi simbolici e fantastici che per secoli hanno attratto gli uomini del Mediterraneo animati dal desiderio di dare forma alla propria immaginazione

Semplici scogli, atolli, ampi agglomerati, veri e propri continenti: la vicenda delle isole e del loro ritrovamento ha animato i viaggiatori e affascinato i letterati. Cristoforo Colombo afferma d’averne incontrate 1.400, secondo una lettera di papa Alessandro VI; 1.700, stando, invece, a un messaggio inviato ai reali iberici. Numeri, questi, assai inferiori rispetto a quelli contemplati per l’Oceano indiano da Marco Polo – ben 12.700 – o dal domenicano Guglielmo Adam – 20.000. Questo libro ricostruisce la storia avventurosa e fantastica della ricerca delle isole in età medievale, in un Oceano che era il luogo del possibile e dell’impossibile. Ne emerge un grande racconto sospeso tra immaginario e conoscenze che si ampliano, tra «scoperte», «conquiste» – spesso devastanti – e reiterate delusioni, legate al desiderio, utopico e mai sopito, di vedere mutata in realtà la sostanza dei propri sogni.

:: Il booktrailer ::

Antonio Musarra insegna Storia medievale nella Sapienza Università di Roma. Con il Mulino ha pubblicato tra gli altri: «Genova e il mare nel Medioevo» (2015); «Acri 1291. La caduta degli stati crociati» (2017); «Il crepuscolo della crociata» (2018); «Il grande racconto delle crociate» (con Franco Cardini, 2019); «Medioevo marinaro» (2021); «Le crociate. L’idea, la storia, il mito» (2022); «Urbano II e l’Italia delle città» (2023).

Introduzione
I. «Più in là»
1. Una storia della fantasia
2. Il mare e le isole
3. Il reale e l’immaginario
4. La cartografia nautica
5. Mirabilia
II. Le isole Fortunatae
1. Omaggio dantesco
2. Le isole dei beati
3. D’isola in isola
4. Il limite delle terrae cognitae
5. Ritorno a Dante
III. L’isola di San Brendano
1. Odissea monastica
2. Tempi e spazi
3. Isolario celtico
4. L’isola-pesce
5. L’isola Non-Trovata
IV. L’Ultima Thule
1. «Nec sit terris ultima Thule»
2. La rotta di Pytheas
3. Gli orizzonti del mito
4. Cereali e miele
5. Ritorno a Colombo
V. Oltre le Colonne d’Ercole
1. Al di là di Thule
2. La terra dei giganti
3. Un settentrione affollato
4. I fratelli Vivaldi
5. Un meridione inesplorato
VI. Spazi insulari
1. Il valore del mito
2. Il ribaltamento dantesco del mito erculeo
3. Ulisse e Cristoforo Colombo
4. L’insularizzazione dello spazio
5. Le isole di Mandeville
VII. Disincanto del mondo
1. Sulle tracce di Lanzarotto
2. Il De Canaria
3. Idoli
4. Interferenze
5. «Princeps Fortunie»
VIII. Il romanzo delle Canarie
1. Le Canarien
2. La conquista bethancouriana
3. La conquista señorial
4. Consolidamento ed espansione
5. La conquista realenga
IX. Le isole di Colombo
1. Baneque e le altre
2. Precursori di Colombo
3. Ancora mirabilia
4. In mezzo all’oceano
5. Bahamas
X. Antilia o l’isola delle Sette Città
1. L’isola opposta
2. Sulle carte
3. Le isole di Martin Behaim
4. Le Sette Città di Cíbola
5. Alla ricerca delle Sette Città
XI. Hy-Brazil
1. L’isola fantasma
2. Sulle carte
3. La ricerca di Hy-Brazil
4. I viaggi di Giovanni Caboto
5. L’esaurirsi del mito
XII. Isolarii rinascimentali
1. L’isolario come genere letterario
2. Il De insulis et earum proprietatibus di Domenico Silvestri
3. Il Liber insularum Archipelagi di Cristoforo Buondelmonti
4. L’eredità buondelmontiana
5. L’isole più famose del mondo di Tommaso Porcacchi
Conclusioni. L’isola desiderata: motore della scoperta
Note
Orientamenti bibliografici
Indice dei nomi e dei luoghi

Leggi anche

copertina Donne sacre
copertina 25 aprile
copertina Le vie della democrazia
copertina Machina sapiens