Copertina Monetizzare il credito

Acquista:

prezzo di copertina € 29,00
a stampa € 23,20
collana "Percorsi"
pp. 368, Brossura, 978-88-15-38389-1
anno di pubblicazione 2023

PAOLA AVALLONE

Monetizzare il credito

La Cassa di Sconto del Banco delle due Sicilie (1818-1860)

Il volume ricostruisce il servizio dello sconto che si praticava a Napoli, soffermandosi sull’azione della Cassa di Sconto annessa al Banco delle due Sicilie a partire dagli inizi del XIX secolo sino all’unificazione nazionale. Con il ritorno sul trono dei Borbone, bisognava ripensare e ristrutturare in una logica di modernizzazione le principali istituzioni creditizie e soprattutto quelle che erano da secoli le procedure adottate per realizzare il finanziamento dello Stato e gli operatori privati. La Cassa di Sconto, annessa all’unica banca pubblica del Mezzogiorno, fu creata appunto per rispondere almeno in parte a questa necessità. Tuttavia poiché lo scopo con cui venne istituita rispondeva più a un’esigenza politica che a una logica economica, essa si trovò a operare con mille difficoltà, legate alla non facile congiuntura economica interna e internazionale e alle complicate modalità con cui era stato previsto dovesse funzionare. Nonostante questo, l’entità dei servizi offerti al pubblico dimostra il fervore commerciale della piazza napoletana nella prima metà dell’Ottocento. Larry Neal, che firma la prefazione al volume, sottolinea come la mole di dati usata per la ricostruzione della storia dello sconto fornisce solide basi per il confronto con altri sistemi finanziari che contribuirono alla diffusione del capitalismo finanziario a livello globale.

Paola Avallone è Dirigente di ricerca del Consiglio Nazionale delle Ricerche presso l’Istituto di Studi sul Mediterraneo di Napoli. È specializzata in storia economica del Mezzogiorno d’Italia tra il XVI e il XIX secolo, con particolare attenzione ai settori bancario, assicurativo, delle istituzioni locali, della mobilità delle persone e delle merci. Tra le sue numerose pubblicazioni ricordiamo «Beyond the Capital: A Survey of Charitable Institutions in the Kingdom of Naples» (Toronto, 2022).

Prefazione, di Larry Neal
Ringraziamenti
Introduzione
1. Istituzioni bancarie per lo sconto commerciale
2. Le fonti per lo studio della Cassa di Sconto nel Regno delle due Sicilie
I. Il Banco Nazionale delle due Sicilie e l’attività di sconto nel decennio francese
1. Proposta di istituzione di un Banco di Sconto
2. L’istituzione del Banco Nazionale delle due Sicilie
3. I difficili esordi
4. La cessazione dell’attività e la fusione con il Banco di Corte
5. L’attività di sconto del Banco delle due Sicilie fino alla Restaurazione
II. Negli anni della Restaurazione. L’istituzione e l’attività della «prima» Cassa di Sconto
1. Il servizio dello sconto del Banco delle due Sicilie dopo la Restaurazione
2. Il tentativo di monopolio privato dello sconto
3. Il decreto istitutivo e lo statuto della Cassa di Sconto del Banco delle due Sicilie
4. La Cassa diventa operativa
5. Proposta di una Cassa di assicurazioni marittime
6. La gestione e le operazioni della Cassa di Sconto
III. Il progetto Macedonio, la riapertura della «vecchia» cassa e la sua attività dal 1820 al 1838
1. La Cassa di Sconto durante l’esperimento costituzionale
2. Il progetto Macedonio
3. Il credito commerciale in provincia: Sulla proposta di stabilire in Foggia una Cassa di Sconto
4. Il ripristino della Cassa annessa al Banco delle due Sicilie
5. L’espansione degli impieghi della Cassa negli anni ’20
6. Anni difficili
7. La concorrenza delle società finanziarie
IV. La Cassa di Sconto dal regolamento del 1839 alla fine del Regno
1. Il nuovo regolamento
2. Continuità e trasformazioni
3. I riflessi della crisi economica europea e della rivoluzione del ’48
4. Al servizio dei privati e del Governo
Conclusioni
Appendici
Fonti archivistiche e bibliografia
Indice dei nomi

Leggi anche

copertina Sud/Nord
copertina Dodici
copertina Senza veli
copertina Il delitto Matteotti