Copertina Stato forte ed economia ordinata

Acquista:

a stampa € 22,00
e-book € 14,99
Formato:  ePub
collana "Studi e Ricerche"
pp. 240, Brossura, 978-88-15-38350-1
anno di pubblicazione 2023

LORENZO MESINI

Stato forte ed economia ordinata

Storia dell'ordoliberalismo (1929-1950)

Sviluppatosi nel contesto culturale tedesco dai primi anni Trenta, l’ordoliberalismo è la corrente di pensiero economico e sociale destinata a fornire una risposta nuova alle grandi crisi che hanno investito l’Europa nella prima metà del Novecento e in particolare a risollevare la Germania dal disastro della guerra e del collasso seguito al 1929. La dottrina ordoliberale fu il prodotto polifonico dell’impegno accademico e politico di diversi intellettuali tedeschi, fra i quali W. Eucken, F. Böhm, A. Rüstow, A. Müller-Armack e W. Röpke. In questo volume i suoi concetti chiave sono presi in esame a partire dalla produzione dei principali esponenti, che vengono poi collocati all’interno della tradizione del pensiero politico, giuridico ed economico moderno, e dei dibattiti filosofico-politici tedeschi del XX secolo. Ne risulta la storia di un paradigma economico rigido e versatile al tempo stesso, strettamente intrecciato allo sforzo della Germania di affermarsi come potenza egemone in Europa.

Lorenzo Mesini è un diplomatico italiano. Si è laureato a Bologna in Scienze filosofiche e in Relazioni internazionali, e ha conseguito il dottorato di ricerca in Filosofia alla Scuola Normale Superiore di Pisa.

Introduzione
I. Origine dell’ordoliberalismo (1929-1932)
1. La definizione di una strategia neoliberale per la crisi di Weimar.
2. Crisi del capitalismo e crisi dello Stato totale.
3. Stato forte e mercato.
II. Sviluppo dell’ordoliberalismo (1933-1942)
1. La politica economica del Terzo Reich.
2. Pensare per ordini: il paradigma della Scuola di Friburgo.
3. Neoliberalismi a confronto: il Colloquio Walter Lippmann e la questione di un nuovo ordine per l’economia mondiale.
III. Ordoliberalismo ed economia sociale di mercato alle origini della Repubblica federale (1943-1950)
1. Ricostruzione e riforma.
2. L’apogeo della Scuola di Friburgo.
3. La via tedesca al liberalismo: l’economia sociale di mercato secondo Müller-Armack.
4. Civitas Humana: la prospettiva liberal-conservatrice di Röpke.
Conclusioni. Ordoliberalismo e Germania nella storia d’Europa
Indice dei nomi

Leggi anche

copertina Antenati
copertina Machina sapiens
copertina Vite ferme
copertina C'eravamo tanto odiati