Copertina La società in persona

Acquista:

a stampa € 27,00
e-book € 18,99
Formato:  ePub
collana "Studi e Ricerche"
pp. 272, 978-88-15-38224-5
anno di pubblicazione 2022

FRANCESCA DE VECCHI

La società in persona

Ontologia sociale qualitativa

Il libro richiama al «vivere personalmente» in quanto sempre connesso a un «vivere socialmente»: il mondo sociale si rivela essere allora il mondo visto e vissuto dalle persone insieme. In esso facciamo esperienza delle cose, non come «nude e crude» ma come qualitativamente caratterizzate: la sedibilità della sedia, la delicatezza della carezza, l’affilatezza della lama, la giustizia del giudice, la sincerità della promessa. Le cose del mondo ci si mostrano sempre come ricche di qualità di valore, senza le quali non sarebbero le cose che sono. Allo stesso tempo, vita personale e sociale sono in relazione reciproca: per esistere in quanto tale, ogni persona deve essere parte di almeno un intero sociale. La «buona vita delle società» dipende da quella delle persone, e viceversa.

Francesca De Vecchi è professoressa di Filosofia teoretica all’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. È coeditor in chief della rivista «Phenomenology and Mind» e dirige PERSONA, il Centro di ricerca in fenomenologia e scienze della persona. Fra i suoi libri ricordiamo: «La libertà incarnata. Filosofia, etica e diritti umani secondo Jeanne Hersch» (Bruno Mondadori, 2008) e «Eidetica del diritto e ontologia sociale» (a cura di, Mimesis, 2012).

Introduzione
I. Per cominciare: ontologia sociale e ontologia sociale qualitativa
1. L’ontologia sociale
2. Che cosa è l’ontologia sociale qualitativa e perché ne abbiamo bisogno
3. Panoramica della fenomenologia come ontologia qualitativa
II. La buona vita delle cose: ontologia qualitativa ed eidetica fenomenologica
1. Dentro l’eidetica fenomenologica
2. Momenti figurali
3. Primo accenno agli interi sociali
4. Interi e parti: oggetti non indipendenti e dipendenti
5. Le essenze e le Idee
6. L’anima ontologico-qualitativa della eidetica fenomenologica
III. Vivere personalmente. I fondamenti personalistici dell’ontologia sociale qualitativa
1. Verso l’ontologia sociale qualitativa
2. Quale mondo e quale realtà?
3. Mondo circostante: di cose, di valori, di beni
4. Naturale, culturale e personale
IV. Il mondo di chi? Ontologia sociale qualitativa dei soggetti collettivi
1. Il mondo circostante comune: io, tu, noi
2. Vivere personalmente e vivere socialmente
3. Vivere socialmente: interi sociali e interi personali
4. La buona vita degli interi sociali
Ringraziamenti
Riferimenti bibliografici
Indice dei nomi

Leggi anche

copertina La vita delle parole
copertina Storia culturale degli ebrei
copertina Radiodays
copertina Punizione