Copertina Genuzio Bentini (1874-1943)

Acquista:

prezzo di copertina € 25,00
a stampa € 20,00
collana "Storia dell'avvocatura in Italia"
pp. 320, Brossura, 978-88-15-29979-6
anno di pubblicazione 2022

STEFANO VINCI

Genuzio Bentini (1874-1943)

Un maestro di eloquenza tra politica e diritto con un'antologia degli scritti minori

Frutto di approfondite ricerche archivistiche e bibliografiche, il volume ricostruisce la biografia di Genuzio Bentini, avvocato penalista e uomo politico, che – dopo aver professato ideali anarchici in gioventù – fu tra i protagonisti della storia del socialismo italiano tra XIX e XX secolo. Difensore del giovane Mussolini in due processi penali, non aderì mai agli ideali del regime, subendo le persecuzioni delle squadre fasciste che lo indussero ad abbandonare l’impegno politico per dedicarsi appieno all’attività professionale. Autore di numerosi scritti politici e forensi, introdusse un innovativo modello di «eloquenza sincopata» che, in linea con il rinnovamento formale e tematico dello stile letterario del Novecento, ripudiava il rigido schematismo classico e si caratterizzava per concisione e rapidità espositiva. Il libro si conclude con un’ampia appendice delle opere minori di Bentini, suddivisa in scritti politici, discorsi parlamentari e saggi di letteratura forense.

Stefano Vinci è professore di Storia del diritto medievale e moderno all’Università degli Studi di Bari Aldo Moro. È autore di volumi e saggi sulla storia della giustizia nel Mezzogiorno e sulla storia dell’avvocatura nel ventennio fascista.

Nota dell’autore
Abbreviazioni
I. L’impegno politico del Romagnolo
1. Il profilo biografico del Casellario politico centrale
2. I primi scritti pubblicati sulla rivista «La Rivendicazione»
3. La collaborazione con la rivista «La Propaganda»
4. L’approdo al Partito socialista
5. L’attività parlamentare
6. L’antifascismo
II. La professione forense
1. Un apostolo di Enrico Ferri?
2. L’artigianato della parola
3. Avvocatura e fascismo
4. Gli ostacoli del regime all’esercizio della professione forense
5. La produzione editoriale
III. Morfologia dell’avvocato penalista
1. Un «vestito di arlecchino» per gli avvocati
2. «Una cicala di tutte le stagioni»
a. L’incettatore
b. L’incidentista
c. L’impoveritore
d. L’avvocato politico
e. Il reclamista, l’avvocato principe e l’avvocato cadetto
3. La difesa d’arte
4. Le figure del passato
IV. Il galateo forense
1. Il vademecum dell’avvocato penalista
2. I primi passi del giovane avvocato
3. La parola nei diversi fori d’Italia
4. I consigli di Bentini per «un’avvocatura che non muore»
5. La parola è a…
Appendice documentaria
Nota del curatore
Sezione I - Scritti politici
Articoli editi su «La Rivendicazione. Giornale economico politico sociale» (1890-1891)
1. Pensieri
2. Da Ravenna, 26 aprile 1890
3. L’inaugurazione della fiera in Ravenna. Maledizione!
4. Laboremus
5. Da Ravenna, 25 luglio 1890
6. Il prossimo Congresso
7. Uno scrupolo
8. Al Compagno di fede e fratello d’amore Pietro Santandrea suicida a vent’anni – sdegnando la montura d’un re
9. Alla Pubblica Sicurezza Forlivese
10. Lettera aperta (Ai compagni del «Né dio né padrone»)
11. Agli uni e agli altri
12. Al fisco
13. O posteri…!
14. La Società Borghese e la Critica Socialista
15. L’educazione
Articoli editi su «La Propaganda. Giornale dei lavoratori» (1893)
1. L’anarchia
2. Vili
3. Al moto
4. Il partito degli operai
5. Scetticismo e anarchia
6. L’anarchia sarà
7. Quanti siamo
8. Pretese e illusioni
9. Basta
10. Riflessioni storiche
11. In alto i cuori
12. Comunismo e anarchia
13. La fine della borghesia
14. Filosofia del diritto e proprietà individuale
15. Gli eterni teorici
16. Guerra agli anarchici
Sezione II - Discorsi parlamentari, Commemorazioni e Conferenze
1. Andrea Costa. Commemorazione tenuta alla Camera dei Deputati il 10 febbraio 1910
2. Giovanni Jaurés. Commemorazione tenuta al Teatro comunale di Bologna il 6 agosto 1916
3. L’interpellanza di Bentini. La disoccupazione nel Bolognese
4. Disciplinamento della produzione agricola
5. La giustizia militare
6. La guerra e la reazione
7. Discussione sul disegno di legge: Delega al Governo della facoltà di arrecare emendamenti al Codice civile e di pubblicare nuovi Codici di procedura civile, di commercio e per la marina mercantile, in occasione della unificazione legislativa con le nuove provincie
Sezione III - Saggi di letteratura forense
1. Consigli ad un giovane avvocato (parole in un orecchio)
2. Le cause buone e le cause cattive
3. Il venditore di parole
4. Il giudice a riposo
5. Se Ginevra non viene
6. Il giorno che impazzii
7. Se fossi giudice
8. Confessioni
9. Mi trovo con la verità
10. Vecchia toga, addio
11. L’orto e il giardino
Postfazione, di Vincenzo Di Maggio
Indice dei nomi

Leggi anche

copertina Sud/Nord
copertina Dodici
copertina Senza veli
copertina Il delitto Matteotti