Copertina Il genocidio

Acquista:

a stampa € 14,00
e-book € 9,99
Formato:  Kindle , ePub
collana "Universale Paperbacks il Mulino"
pp. 208, Brossura, 978-88-15-29200-1
anno di pubblicazione 2021

MARCELLO FLORES

Il genocidio

Che cos’è un genocidio? Inventata nel 1944, la parola «genocidio» rappresenta un concetto a lungo discusso nella sua capacità di rappresentare la violenza di massa e tuttora, nonostante il diritto internazionale con la Convenzione del 1948 ne abbia sancito il significato, essa rimane un termine controverso, con una storia complessa che ancora continua a cambiare. Il libro segue la fortuna del termine in relazione alla Shoah, analizza i genocidi degli anni Novanta (Ruanda e Bosnia) e quelli del XXI secolo interrogandosi sulla possibilità di definire genocidi i massacri avvenuti nella storia, e mostrando infine il carattere fondamentalmente politico oltre che giuridico di questo che Churchill chiamò, prima dell’invenzione del termine, il «crimine senza nome».

Marcello Flores ha insegnato nelle Università di Siena e Trieste. Fra i suoi libri con il Mulino: «Il secolo mondo» (2002), «Il genocidio degli armeni» (2005), «Storia dei diritti umani» (2008), «Traditori» (2015), «Il secolo dei tradimenti» (2017), «1968. Un anno spartiacque» (con G. Gozzini, 2018), «Cattiva memoria (2020).

Prefazione, di Adama Dieng
Avvertenza
I. La definizione
1. Raphael Lemkin e la ricerca del termine
2. La messa a punto del concetto
3. La Convenzione per la prevenzione e la punizione del crimine di genocidio
II. La legge e la realtà
1. Tra paradigma storico e modello astratto
2. Il genocidio degli armeni
3. Il genocidio dalla storia alla realtà
III. Politica e giustizia
1. Come si guarda e giudica un genocidio?
2. I due tribunali «ad hoc» per il genocidio
3. Genocidi «minori» o genocidi dubbi
IV. A cavallo tra XX e XXI secolo
1. Perché si nega un genocidio?
2. I crimini del comunismo e l’Holomodor
3. I genocidi dell’America latina
V. Il genocidio nella storia o la storia dei genocidi?
1. Quali sono i genocidi del passato
2. Nativi, indigeni, conquistatori: tanti genocidi?
3. Il genocidio come componente del colonialismo
VI. Storia, memoria, diritto
1. L’Italia e il genocidio
2. Quali genocidi dopo la convenzione?
3. Gli ultimi genocidi
VII. Le contraddizioni di un nome, le difficoltà di un concetto
1. La Corte penale internazionale e il genocidio
2. Di quali genocidi parliamo
3. La prevenzione è possibile?
4. Chi commette il genocidio
VIII. Il genocidio nella prospettiva storica
1. Le ambiguità del diritto e la storia
2. Il genocidio culturale
3. Genocidio, colonialismo, modernità
4. La Shoah e il genocidio
Appendice. Dieci genocidi, dal 1900 a oggi
1. Africa sudoccidentale 1904-05, il genocidio degli herero e dei nama
2. Metz Yeghérn 1915-16, il genocidio degli armeni
3. Holodomor, 1932-33, il genocidio degli ucraini
4. Shoah 1941-45, il nazismo e la Soluzione finale per gli ebrei
5. Cambogia 1975-79, il genocidio delle minoranze vietnamita, cinese e musulmana cham
6. Guatemala 1981-83, il genocidio della popolazione maya Ixil
7. Anfal 1988, il genocidio dei curdi dell’Iraq
8. Rwanda 1994, il genocidio dei tutsi
9. Srebrenica 11-22 luglio 1995, il genocidio dei musulmani bosniaci
10. Iraq 2014-19, il genocidio degli yazidi
Indice dei nomi

Leggi anche

copertina Sud/Nord
copertina Dodici
copertina Senza veli
copertina Il delitto Matteotti