Fino al 25 luglio -30% sugli e-book / -5% sui libri
spedizione gratuita per corriere a partire da € 32
.

MARIA GIUSEPPINA PACILLI

Uomini duri

Il lato oscuro della mascolinità

Il tema scottante del sessismo e della discriminazione di genere è spesso affrontato da un punto di vista femminile. Questa prospettiva è più che legittima, ma risulta, soprattutto oggi, parziale. In questo volume ci viene dato un punto di vista originale e complementare: vivere in una società patriarcale e sessista può essere svantaggioso e dannoso anche per gli uomini, sebbene in modo diverso rispetto a quanto avviene per le donne. Essere uomini duri secondo i canoni della mascolinità tradizionale significa anche dover sostenere un’immagine e un’identità che dal punto di vista del proprio mondo affettivo, dei comportamenti di salute e dello stile di vita rischia di arrecare più danno che bene.

Maria Giuseppina Pacilli insegna Psicologia sociale nell’Università di Perugia. Con il Mulino ha pubblicato: «Quando le persone diventano cose» (2014).

Per questo volume, l'autrice ha vinto il Premio Gherardo Amadei (Terza Edizione - 2021).

Premessa
I. Essere «veri uomini»
1. Di alcol, acqua e camerieri romani
2. Gli uomini vengono da Marte e le donne da Venere?
3. Mascolinità invisibile: dell’arte di restare nascosti pur essendo in piena luce
4. Mascolinità precaria: di affannose e perpetue prove di sé
5. La conformità alle norme maschili e lo stress associato al ruolo di genere
II. Mai chiedere aiuto
1. Quale sesso forte? Il prezzo del patriarcato
2. Lo stoicismo emotivo
3. Il corpo maschile e i comportamenti legati alla salute: Doing health is doing gender
4. La ricerca di aiuto
III. Mai perdere l’occasione di fare sesso
1. Uomini e intimità: una relazione complicata
2. Sessualità e copioni sociali
3. Il mandato dell’eterosessualità
4. Il mandato della compulsività
5. Il mandato della prodezza
6. Il mandato della dominazione
IV. Mai rinunciare al comando
1. Mascolinità ed estrema destra. Dal suprematismo bianco occidentale al suprematismo maschile
2. Il suprematismo bianco occidentale e i maschi migranti pericolosi
3. Il suprematismo maschile. Leader duri e seguaci rabbiosi
Conclusioni
1. È questo il meglio a cui un uomo può aspirare?
2. Di mandati della mascolinità, trasgressioni e culture organizzative
3. Dalla mascolinità all’umanità: per un cambiamento culturale
Riferimenti bibliografici

Acquista:

a stampa € 14,00
e-book € 9,99
Formato:  Kindle , ePub
collana "Universale Paperbacks il Mulino"
pp. 200, 978-88-15-28664-2
anno di pubblicazione 2020

Leggi anche

copertina Quando le persone diventano cose
copertina Psicologia sociale
copertina L'influenza sociale
copertina L'elefante di Carlo Magno