DAVIDE CASELLI

Esperti

Come studiarli e perchè

In molti campi della vita quotidiana la relazione tra esperti, mondo politico-amministrativo e società civile è all’ordine del giorno. Che si tratti di un governo di tecnici che indica la ricetta per coniugare crescita economica e coesione sociale, di un climatologo che afferma una nuova verità sul surriscaldamento globale, o di un virologo che stila un decalogo per evitare contagi: in ciascun caso è necessario considerare la natura sociale, e dunque contraddittoria e conflittuale, della conoscenza e del suo impiego. Che potere è quello degli «esperti»? In che modo vengono plasmate le categorie tecniche che essi utilizzano? Come gli esperti agiscono sulle rappresentazioni e sulle organizzazioni sociali?

Davide Caselli svolge attività di ricerca presso il Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell’Università di Milano-Bicocca. Si occupa di expertise, finanziarizzazione e politiche sociali. È membro del Laboratorio di sociologia dell’azione pubblica Sui Generis e del Collettivo per l’Economia Fondamentale.

Introduzione
I. Esperti, non esperti, diversamente esperti
1. Chiusura e monopolio.
2. Conflitto e riappropriazione del sapere esperto.
3. Generosità e co-produzione.
II. Gli esperti in campo
1. Tipologie.
2. Campi.
2.1. Sul campo intellettuale.
2.2. Sul campo dell’economia e della disciplina economica.
III. Gli esperti nelle crisi
1. Dominio simbolico ed egemonia.
1.1. Le hit parade culturali.
1.2. Egemonia e apparato egemonico.
1.3. L’arte del dialogo: Gramsci, Bourdieu e Burawoy.
1.4. Egemonia, contro-egemonia ed educazione.
2. Crisi, conversioni e circolazione: le tante facce dell’egemonia.
2.1. Semiosi e materialità: il contributo della Cultural Political Economy.
2.2. Genesi delle politiche e riconversioni degli attori: lezioni francesi.
2.3. L’egemonia viaggia veloce: expertise e Fast Policy Regime.
IV. Gli esperti e il governo della performance
1. Istituzioni al lavoro: definire e coordinare.
1.1. Strumenti e inerzie.
1.2. Strumenti e cambiamenti.
2. Depoliticizzazione dell’azione pubblica.
2.1. Depoliticizzazione governativa.
2.2. Depoliticizzazione discorsiva.
2.3. Depoliticizzazione sociale.
V. Gli esperti e la costruzione di un mercato
1. Valuation: categorizzare e commensurare.
2. Numeri come strumenti.
2.1. Profezie che si autoavverano.
2.2. Reattività e autodisciplinamento.
3. Il ruolo degli attori.
3.1. Standard di lavoro…
3.2. … e lavoratori degli standard.
Conclusioni
Ringraziamenti
Riferimenti bibliografici
Indice dei nomi

Acquista:

a stampa € 20,00
e-book € 14,99
Formato:  ePub , Kindle
collana "Studi e Ricerche"
pp. 200, 978-88-15-28605-5
anno di pubblicazione 2020

Leggi anche

copertina Ovidio, storie di metamorfosi
copertina Sofocle, l'abisso di Edipo
copertina Occidente
copertina Pitagora, il padre di tutti i teoremi