HANS M. SCHADEE, PAOLO SEGATTI, CRISTIANO VEZZONI

L'apocalisse della democrazia italiana

Alle origini di due terremoti elettorali

I. Un’apocalisse della democrazia italiana?
Elezioni non comuni e salto nel buio
Cambiamento elettorale: fattori di attrazione e fattori di repulsione
Un’apocalisse della democrazia italiana
Lo spazio politico e le sue dimensioni
Le opinioni su temi controversi e sull’economia
Una crisi di autorità
Nota metodologica e descrizione dei dati
Ringraziamenti
II. Il movimento elettorale 2013-2018
Cambiamento elettorale e struttura della competizione
Osservare il voto tra due elezioni
Stabilità di voto tra il 2013 e il 2018
Cambiamento di voto tra il 2013 e il 2018
Gruppi di elettori
III. La rappresentazione dello spazio politico all’epoca della (presunta) morte di sinistra e destra
Significati e segnali
Lo strumento e il metodo per studiare lo spazio politico
La struttura dello spazio politico tra il 2013 e il 2018
Quando le posizioni dei quattro partiti divergono di più?
Il cambiamento silenzioso
Ancora sinistra e destra?
IV. Europa: allineamento senza mobilitazione
Gli italiani e l’Europa: la crisi di un amore di lungo corso
Posizioni dei partiti e degli elettori sulla questione europea
La posizione dei partiti sull’Europa
La posizione degli elettori sull’Europa
La relazione tra voto e opinioni sull’Europa
Meccanismo 1: slittamento generale su posizioni più euro-scettiche
Meccanismo 2: cambiamento di voto in funzione di opinioni precedenti (sorting)
L’Europa riallineata sull’asse sinistra-destra
V. Il mito degli italiani brava gente in tempi di crisi migratorie
Una lettura ingenua del ruolo dell’immigrazione sul voto del 2018
I dati sulla relazione tra immigrazione e voto
La salienza della questione migratoria
Stesse opinioni, voto diverso
Il riassorbimento della questione immigrazione nella dimensione sinistra-destra
VI. L’economia e il terremoto elettorale del 2018
Economia, ma non solo
Due aspettative in un quadro confuso
Un rassegnato pessimismo
Rassegnato pessimismo e cambiamento di voto
Stato dell’economia e sfiducia verso i partiti della
Seconda Repubblica
VII. Una domanda di più democrazia o di democrazia invisibile?
Un voto per cambiare la politica
Una domanda di partecipazione in prima persona
Gli atteggiamenti verso la politica di chi vuole fare a meno dei politici
Quali idee di democrazia
Il ruolo degli atteggiamenti verso la politica nelle scelte referendarie e nella decisione di cambiare voto tra il 2013 e il 2018
Atteggiamenti verso la democrazia e cambiamento di voto
Democrazia ancora, ma di che tipo?
VIII. Una crisi di autorità
Immigrazione, Europa ed economia nel ciclo elettorale
Ancora sinistra e destra ma in uno spazio bidimensionale
Una democrazia impolitica e la crisi di autorità dei partiti tradizionali
Il «suicidio» della classe politica della Seconda Repubblica e l’apocalisse della democrazia italiana
Riferimenti bibliografici

Buy:

cover price € 16,00
book € 15,20
e-book € 11,99
Formato:  Kindle , ePub
series "Studi e Ricerche"
pp. 176, 978-88-15-28028-2
publication year 2019

See also

copertina Tra politica e società
copertina Vox populi
copertina Votare in Italia: 1968-2008
copertina Interest Groups