LIBORIO MATTINA

Interest Groups

Interest groups are political agents that represent preferences expressed in the worlds of labour, industry, public administration, social institutions, and people committed to expanding citizens' individual rights. The influence they exert on decision-making processes can be very important, in that interest groups often possess skills and resources that make them useful partners for governments aiming to implement good public policies. On the other hand, their actions also pose challenges for liberal democracies that try to avoid the consolidation of special interests that could hinder the pursuit of the common good. This book offers a comprehensive overview, in both descriptive and interpretative terms, of this complex and varied topic.

Contents: Preface. - 1. Interest Groups: What They Are, How They Emerge, What They Do. - 2. Approaches. - Part One: Mobilisation. - 3. Collective Action. - Part Two: Representation. - 4. Parties, Groups, and Social Movements. - 5. Alliances between Parties and Groups. - Part Three: Influence. - 6. Access. - 7. Interest Groups and the European Union. - 8. Lobbying. - 9. Strategies. - 10. The Most Influential Groups. - Part Four: Conclusions. - 11. Groups and Democracy. - Bibliographical References. - Index.

Liborio Mattina teaches Political Science and Comparative Politics at the University of Trieste.

Premessa

I. I gruppi di interesse: cosa sono, come si formano, cosa fanno

1. Definizione
2. Tipi di gruppi
3. Livelli di complessità organizzativa
4. Dalle corporazioni ai gruppi di interesse
5. Lo sviluppo dei gruppi in Europa...
6. ... e negli Stati Uniti
7. Condizioni favorevoli alla formazione dei gruppi di interesse
8. I gruppi nel sistema politico

II. Gli approcci

1. I pluralisti
2. I neocorporativisti
3. L’approccio reti di «policy»
4. L’istituzionalismo storico

Parte prima: mobilitazione

III. L’azione collettiva

1. Le condizioni per la mobilitazione
2. La definizione degli interessi
3. La selezione degli interessi
4. Selezione per obiettivi e settori
5. La compartimentazione settoriale
6. Conclusione

Parte seconda: rappresentanza


IV. Partiti, gruppi e movimenti sociali

1. Introduzione
2. Tra articolazione e aggregazione della domanda politica
3. Una distinzione insufficiente ma utile
4. La peculiarità dei movimenti sociali

V. Le alleanze tra partiti e gruppi

1. Introduzione
2. Una tipologia
3. Alleanze e sistema partitico
4. Evoluzione delle alleanze
parte terza influenza

VI. L’accesso

1. La misurazione dell’influenza
2. Cosa è l’accesso
3. Facilitazioni e ostacoli all’accesso
4. Sistema istituzionale ed apertura degli accessi
5. «Policy style» e regolazione
6. L’accesso riservato

VII. I gruppi di interesse nell’Unione europea

1. Introduzione
2. I gruppi nel «policy making» dell’Unione europea
3. I target dei gruppi

VIII. Il lobbying
1. Cosa è il lobbying
2. Le ricerche in Europa
3. Lobbismo nell’Unione europea e negli Stati Uniti
4. La regolazione
5. Le tattiche

IX. Le strategie

1. Introduzione
2. Lobbying diretto ed indiretto
3. Similarità e differenze tra Ue e Usa
4. I gruppi transnazionali

X. I gruppi più influenti

1. Introduzione
2. Efficacia e limiti del lobbying
3. Il dibattito sullo squilibrio
4. I riscontri empirici
5. Chi prevale nel lobbying e perché
parte quarta conclusioni

XI. Gruppi e democrazia

1. Introduzione
2. La partecipazione politica
3. La rappresentanza
4. La rispondenza
5. La responsabilità democratica
6. Conclusione

Riferimenti bibliografici

Indice analitico

Buy:

book € 22,00
series "Itinerari"
pp. 272, 978-88-15-13839-2
publication year 2010

See also

copertina Come studiare le politiche pubbliche
copertina Storia del pensiero sociologico
copertina Capitalismo e anticapitalismo in Max Weber
copertina Storia del pensiero sociologico