Copertina Errori cognitivi e arbitrato

Acquista:

prezzo di copertina € 26,00
a stampa € 20,80
collana "Percorsi"
pp. 336, Brossura, 978-88-15-27995-8
anno di pubblicazione 2019

STEFANO AZZALI, UMBERTO MORERA, GIACOMO ROJAS ELGUETA (a cura di)

Errori cognitivi e arbitrato

A partire dagli anni settanta del Novecento la psicologia cognitiva e le neuroscienze hanno dimostrato empiricamente come gli individui commettano errori nei loro processi decisionali, deviando in modo sistematico dal tradizionale paradigma di comportamento razionale.
Più di recente è stato provato che neppure i soggetti esperti sono immuni dal commettere sistematicamente errori decisionali nei campi di loro competenza. Per quanto esperti e «allenati», anche i giuristi – e fra questi i giudici e gli arbitri – non possono sottrarsi a un dato ineludibile: la loro mente funziona esattamente come quella degli altri individui ed è pertanto esposta a errori cognitivi. Affrontando per la prima volta la questione dal punto di vista giuridico, il volume si propone di verificare: quali siano le interferenze tra psicologia e arbitrato, mettendo in luce in che modo e misura le dinamiche psicologiche inconsce incidano sui processi decisionali dei soggetti coinvolti in un arbitrato (in particolare, gli arbitri); se gli errori decisionali degli arbitri siano prevedibili e se si possa tentare una loro classificazione; in che modo tali errori possano essere sfruttati, oppure prevenuti, dai difensori delle parti.

Stefano Azzali è segretario generale della Camera arbitrale di Milano, presidente dell’IFCAI - International Federation of Commercial Arbitration Institutions e docente di Diritto dell’arbitrato interno e internazionale nell’Università Bocconi di Milano. Umberto Morera, avvocato, è professore di Diritto dell’economia nell’Università di Roma Tor Vergata. Fondatore e direttore della rivista «Analisi giuridica dell’economia» e fondatore dell’Associazione Disiano Preite per lo studio del diritto dell’impresa, ha al suo attivo numerose pubblicazioni in materia di diritto bancario e commerciale. Per il Mulino ha curato «Normativa antiriciclaggio e segnalazione di operazioni sospette» (con E. Cappa, 2008) e «I contratti “derivati”. Dall’accordo alla lite» (con R. Bencini, 2013). Giacomo Rojas Elgueta, avvocato, è professore di Diritto privato nel Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Roma Tre. È autore di monografie e saggi in materia di diritto privato. Con il Mulino ha pubblicato «The Economic Foundation of Debtor-Creditor Relations» (2017).

Prefazione. La giustizia arbitrale e il contributo offerto dalla scienza behavioural, di Andrea Zoppini
Parte prima: Errori cognitivi e arbitrato: profili metodologici
Gli arbitri sono umani?, di Rebecca K. Helm, Andrew J. Wistrich e Jeffrey J. Rachlinski
Gli «anticorpi» dei giudici e degli arbitri contro gli errori cognitivi, di Valerio Di Gravio
Arbitri e giudici che decidono, di Francesco Vella
Parte seconda: Errori cognitivi e procedimento arbitrale
Razionalità limitata e istruzione probatoria. La prova testimoniale, di Umberto Morera
Razionalità limitata ed efficienza del procedimento arbitrale, di Giacomo Rojas Elgueta
La particolarità del processo arbitrale e la prevenzione degli errori cognitivi, di Chiara Giovannucci Orlandi
L’arbitrato e i possibili errori cognitivi dei suoi protagonisti: brevi note e alcune cautele da osservare nella fase della istruzione probatoria, di Emanuele Rimini
Parte terza: Errori cognitivi e atto decisorio
Il rischio di erroneità del lodo alla luce delle illusioni cognitive, di Carlo Bona
Prevedibilità, nessi causali e attribuzione di responsabilità: le inconsce difficoltà del giudicare col «senno di poi», di Patrizia Catellani
Errori cognitivi e lodo arbitrale, di Giorgio De Nova
Arbitrato e consulenza tecnica: riscontri empirici da un campione di casi della Camera di Commercio di Milano, di Riccardo Marselli, Alessio D. Scano e Marco Vannini
Psicologia dell’arbitrato amministrato: il ruolo dell’istituzione, di Rinaldo Sali
Bibliografia
Gli autori

Leggi anche

copertina Il delitto Matteotti
copertina Curarsi con l'Intelligenza Artificiale
copertina Libertà contro libertà
copertina Andare per l'Italia razionalista