Copertina Tommaso Valperga di Caluso e la cultura sabauda tra Sette e Ottocento

Acquista:

prezzo di copertina € 25,00
a stampa € 20,00
collana "Percorsi"
pp. 288, Brossura, 978-88-15-27103-7
anno di pubblicazione 2017

GIAN FRANCO GIANOTTI (a cura di)

Tommaso Valperga di Caluso e la cultura sabauda tra Sette e Ottocento

Accanto a Luigi Lagrange e a Carlo Denina, l’abate Tommaso Valperga di Caluso (1737-1815) è il terzo lume del mondo culturale piemontese tra Sette e Ottocento. Rampollo della più antica nobiltà del Canavese non sempre in sintonia con i Savoia, ebbe un ruolo importante nei confronti di molti giovani attivi nella realtà intellettuale del Piemonte e dell’Italia settentrionale, anche in ragione delle sue singolari vicende personali, intreccio e sintesi tra esperienze di vita e formazione culturale. Dalla precoce carriera militare come ufficiale di marina all’attenzione per le antichità, agli interessi per la filosofia e le scienze, passando attraverso la crisi religiosa e l’ingresso nell’ordine dei Filippini, dalla conoscenza delle lingue classiche e dell’ebraico all’amicizia con Vittorio Alfieri, alla passione per l’astronomia e agli studi del calcolo infinitesimale, a esercizi poetici e letterari non sempre à la page, a molteplici forme d’insegnamento come biblista e cultore delle lingue classiche e orientali nelle istituzioni accademiche dell’epoca e nell’Ateneo torinese, Valperga di Caluso visse un itinerario umano e formativo in armonia con le diverse anime della cultura europea dei suoi tempi.

Gian Franco Gianotti, vice Presidente dell’Accademia delle Scienze di Torino, è stato professore ordinario di Filologia classica nell’Università di Torino. Per il Mulino ha curato «Tradizioni epiche e letteratura» (2011).

Introduzione, di Gian Franco Gianotti
PARTE PRIMA: STORIA DEL CASATO E ASPETTI BIOGRAFICI
«Per render ogni età sicura». Genealogie di casa Valperga e tradizione documentaria dal medioevo agli anni di Tommaso Valperga di Caluso, di Paolo Buffo
Le «epoche» di Tommaso Valperga di Caluso: Malta, Napoli, Roma, Lisbona e Torino, di Milena Contini
Tommaso Valperga e la Biblioteca di Masino: letture e amicizie intellettuali, di Laura Tos
Alfieri e Valperga di Caluso: una lunga fedeltà, di Arnaldo Di Benedetto
PARTE SECONDA: ENCICLOPEDIA DEI SAPERI DI UN DOTTO ABATE
Tommaso Valperga di Caluso matematico, di Franco Pastrone
Un difficile equilibrio: il pensiero filosofico di Tommaso Valperga di Caluso tra spiritualismo e sensismo, di Massimo Mori
Tommaso Valperga di Caluso astronomo, di Attilio Ferrari
Tommaso Valperga di Caluso e le lingue orientali, di Fabrizio Angelo Pennacchietti
Scambi epistolari alla fine del Settecento: Tommaso Valperga di Caluso, Simone Assemani, Stefano Borgia, di Gianmario Cattaneo
«Stupendo carme d'epopea giuliva». Tommaso Valperga di Caluso e lo «scherzo epico» Masino, di Michele Curnis
Caluso, i classici, gli allievi antichisti Boucheron e Peyron, di Gian Franco Gianotti
La Biblioteca del castello di Masino: uno specchio della cultura aristocratica subalpina di metà Settecento, di Gian Paolo Romagnani
Indice dei nomi
Gli autori

Leggi anche

copertina Sud/Nord
copertina Dodici
copertina Senza veli
copertina Il delitto Matteotti