RAFFAELE DONNARUMMA

Ipermodernità

Dove va la narrativa contemporanea

Misurare le distanze. Un'introduzione
1. «Io so»
2. Correzioni
3. Separazioni
4. Cosa resta, cosa cambia
I. Postmoderno italiano
1. Cominciare dalla fine. Postmodernità, postmodernismo, postmoderno
2. Tre libri preparatori: Arbasino, Manganelli, Calvino
3. Postmoderno e neoavanguardia
4. Letteratura nel tempo della cultura di massa
5. Maniere, generi
6. Tecniche di rifugio e di resistenza
7. Il Leviatano
8. Una generazione postmoderna
II. Nuovi realismi e persistenze moderne
1. Cambio di scena
2. Fine di cosa?
3. Radicalizzare il postmoderno o uscirne?
4. Ritardi e aggiornamenti
5. Noir, cronaca, storia
6. Grandi Storie
7. Racconti della vita pubblica: cronaca e indagine
8. Racconti dell'io: smarrimento e reticenza
9. Crisi dell'esperienza
10. Oltre l'io
11. Costruire il romanzo
12. Fini, ritorni, inizi
III. Ipermodernità: un congedo dal postmoderno
1. Quando comincia il presente?
2. Ipermodernità
3. Posture
4. Transizioni. Wallace, Bolaño, Siti
5. La svolta narrativa. Fiction/non fiction
6. Documenti: poetiche della realtà e declino dell'autonomia estetica
7.Testimonianze: poetiche della verità e riabilitazione del soggetto
8. Autofiction ed espansione delle scritture dell'io
9. Invenzioni, menzogne, confessioni. Tre libri di Philip Roth
10. Realismi/iperrealismo
11. L'ombra del romanzo
12. Ipermodernismo: Siti, Moresco, Frasca
13. Ipermodernità italiana
IV. Angosce di derealizzazione. Non fiction e fiction
1. Fuori del romanzo
2. Quanto può far capire una distinzione impropria
3. La verità del falso
4. Ambiguità: Siti
5. Credibilità e parzialità: Janeczek
6. Credibilità e coinvolgimento: Franchini
7. Credibilità e coscienza: Saviano
8. Controcanto. Il sacro: Moresco
9. Etica del racconto
V. 'Storie vere'
1. Che cosa raccontare?
2. Realismo e postmoderno, di nuovo
3. Dal vero al reale
4. Reportage: Littell, Langewiesche
5. Gomorra e la sindrome di Truman
6. Perché il realismo?
Storia del presente e critica militante. Una conclusione
1. Contemporaneità come anacronismo
2. Storia come racconto e come saggio
3. Sintomi e giudizi
Nota al testo
Indice dei nomi

Buy:

cover price € 23,00
book € 19,55
e-book € 15,99
Formato:  ePub , Kindle
series "Studi e Ricerche"
pp. 256, 978-88-15-25168-8
publication year 2014

See also

copertina Mai più senza maestri
copertina  Il volto della folla
copertina Sette modi di dimenticare
copertina Vatican City

Ebook, i libri a portata di click

Attraverso gli ebook, il Mulino propone una parte significativa del proprio catalogo in edizione digitale.
Disponibili in questo sito e nei principali shop online, sono in formato ePub e Mobipocket e possono essere letti sui principali reader - compreso il Kindle -, sui tablet - compreso l'iPad -, negli smartphone e su computer.

Online su Pandoracampus

Studiare in digitale. Pandoracampus è la piattaforma multieditore nata su iniziativa del Mulino. I manuali per l'università e la formazione superiore vanno online in streaming, integrati con la rete e arricchiti da risorse per studiare e insegnare in modo efficace.