Copertina Immigrazione irregolare e welfare invisibile

Acquista:

a stampa € 27,00
e-book € 18,99
Formato:  Kindle , ePub
collana "Studi e Ricerche"
pp. 296, Brossura, 978-88-15-24667-7
anno di pubblicazione 2013

MAURIZIO AMBROSINI

Immigrazione irregolare e welfare invisibile

Il lavoro di cura attraverso le frontiere

Benché avversata da politiche di contrasto sempre più decise, l’immigrazione irregolare ha continuato a riprodursi e ha richiesto ripetute misure di regolarizzazione. Ad alimentarla prima di tutto sono le famiglie, specialmente quelle impegnate nell’assistenza ai congiunti anziani. Non è possibile, infatti, tenere insieme la chiusura all’immigrazione e l’attribuzione alla famiglia dei principali compiti di cura delle persone. Così, nell’ambito familiare, i temuti immigrati irregolari diventano meritevoli assistenti a domicilio degli anziani. Il volume esplora risorse e pratiche di questa difficile esistenza precaria, al di fuori di ogni stereotipo che dipinge gli irregolari alternativamente come malfattori o vittime.

Maurizio Ambrosini  è docente di Sociologia delle migrazioni nell’Università di Milano. È responsabile scientifico del Centro studi Medì - Migrazioni nel Mediterraneo di Genova, dirige la rivista «Mondi migranti» e la Scuola estiva di Sociologia delle migrazioni. Il suo libro più recente per il Mulino è «Sociologia delle migrazioni» (20112).

Leggi anche

copertina Gli errori del manager
copertina La vita delle parole
copertina Storia culturale degli ebrei
copertina Radiodays