Copertina Città e cultura nell'economia delle reti

Acquista:

prezzo di copertina € 20,66
a stampa € 16,53
collana "Studi e Ricerche"
pp. 284, 978-88-15-07862-9
anno di pubblicazione 2001

ENZO RULLANI, STEFANO MICELLI, ELEONORA DI MARIA

Città e cultura nell'economia delle reti

Come affronteranno contesti urbani e città d'arte le opportunità (e le minacce) della "new economy"? Attraverso la presentazione dei risultati della ricerca condotta dalla Fondazione Eni Enrico Mattei ed incentrata su Venezia come caso di studio, il volume diventa l'occasione per sviluppare un ragionamento di carattere generale sul ruolo che le città sono chiamate a svolgere nello scenario emergente dell'economia delle reti. Esistono in particolare possibilità nuove di sviluppo sostenibile per le città d'arte, caratterizzate da un considerevole patrimonio di risorse, ma anche da forti contraddizioni nel suo impiego? Ripercorrendo casi nazionali ed internazionali di successo, il volume documenta le straordinarie possibilità offerte da Internet alle città d'arte per valorizzare il loro patrimonio storico-culturale all'interno di reti a scala globale, stimolando una cooperazione tra potenzialità locali ed intelligenze provenienti da tutto il mondo. Il libro offre infine un utile approfondimento sui potenziali scenari di trasformazione urbana centrata sulla cultura, descrivendo specifiche politiche di intervento a partire dagli insegnamenti emersi dall'esperienza veneziana. Una città che potrebbe avere una straordinaria vocazione per la comunicazione globale e la produzione immateriale, ma che vive invece concentrata sui problemi di sempre: l'acqua alta, l'esodo, il turismo mordi e fuggi.

Enzo Rullani è professore ordinario di Strategie di impresa nell'Università Ca' Foscari di Venezia e membro del Comitato Scientifico della Fondazione Mattei. Stefano Micelli, professore associato in Economia e gestione delle imprese nell'Università di Padova, è direttore del Centro TeDIS della Venice International University e collaboratore della Fondazione Mattei. Eleonora Di Maria, ricercatrice della Fondazione Mattei, svolge attività di ricerca nell'Università di Udine e nel Centro TeDIS.

Leggi anche

copertina Le imprese multi-utility
copertina L'energia pulita
copertina Come studiare le politiche pubbliche
copertina La città contemporanea