Micro & Macro Marketing


Rivista quadrimestrale

News

Call for Papers: Le nuove sfide della distribuzione tra innovazione e fattore identitario. Lo stato dell’arte tra teoria e prassi

Le nuove sfide della distribuzione tra innovazione e fattore identitario. Lo stato dell’arte tra teoria e prassi

Guest Editor: Guido Cristini, Università di Parma

Nel corso dell’ultimo anno anche la distribuzione italiana è stata investita in modo rilevante dagli effetti di un processo di mutamento delle abitudini di acquisto del consumatore derivanti dall’utilizzo dello strumento digitale che in forma sintetica etichettiamo con «e-commerce».

Call for papers: I social media nel marketing contemporaneo

Passaparola digitale, customer advocacy e influenza sociale nei processi di consumo
e nel marketing management.

Guest editor: Michele Costabile – Luiss Guido Carli (Roma).


Superato il secondo decennio dell’era Internet, ovvero della progressiva digitalizzazione dei processi di marketing, possiamo trarre un bilancio dei cambiamenti ormai irreversibili che le nuove tecnologie hanno determinato nei comportamenti di consumatori e imprese.

Highlights

25 anni di M&MM: giornata di studio

MICRO & MACRO: NELLA SOCIETÀ E NELLE IMPRESE

Lunedì 19 giugno 2017, dalle 10.00 alle 13.00, presso la Scuola di Management ed Economia dell'Università di Torino (Aula Rosa), in Corso Unione Sovietica 218bis, si terrà una giornata di studio in occasione dei 25 anni della Rivista.

Leggi il programma.

Call for papers: Le nuove tendenze di consumo al confine tra materiale e digitale

Guest editor: Matteo Corciolani, Università di Pisa.

Da sempre, la tecnologia influenza la nostra vita e le nostre attività di consumo (Kozinets 2008). Recentemente, la continua innovazione sta comportando un significativo processo di dematerializzazione degli oggetti di consumo (Belk 2013). La musica che ascoltiamo, le foto che scattiamo, i video che giriamo, così come i libri che leggiamo stanno infatti diventando sempre più intangibili e immateriali. In questo nuovo scenario, sono i vari dispositivi digitali come smartphone, tablet o computer a essere utilizzati per svolgere un numero crescente di funzioni (Beer 2012). È tramite di essi che ormai comunichiamo le nostre idee (Belk 2016), trascorriamo una buona parte del nostro tempo libero (Denegri-Knott et al. 2012), organizziamo la nostra spesa (Hagberg et al. 2016) e addirittura misuriamo le nostre prestazioni psico-fisiche (Pantzar e Ruckenstein 2015).

 

Journal
  • ISSN1121-4228
  • Periodicity four-monthly

Ethic