Copertina Le guerre dell'Italia repubblicana

Acquista:

prezzo di copertina € 22,00
a stampa € 17,60
collana "Percorsi"
pp. 256, Brossura, 978-88-15-38780-6
anno di pubblicazione 2023

MASSIMO CAVINO, MASSIMILIANO MALVICINI

Le guerre dell'Italia repubblicana

La guerra russo-ucraina ha riproposto prepotentemente il tema del rapporto tra i concetti di guerra e di diritto, ma soprattutto ha mostrato come lo stesso concetto di guerra debba essere riconsiderato alla luce degli sviluppi storici ed economici e dell’evoluzione tecnologica degli ultimi decenni. In questa prospettiva, il volume – prendendo le mosse dalle coordinate normative del contesto internazionale contemporaneo – si concentra sull’evoluzione della disciplina costituzionale della guerra nell’esperienza dell’Italia repubblicana. L’obiettivo degli autori è di mettere in evidenza come il nostro Paese abbia partecipato non soltanto a numerose operazioni militari internazionali non belliche, ma anche a svariate guerre, di cui saranno approfonditi gli effetti sul sistema politico-istituzionale.

Massimo Cavino insegna Diritto costituzionale all’Università del Piemonte Orientale. Tra le sue pubblicazioni col Mulino ricordiamo «La riforma respinta (2014-2016). Riflessioni sul d.l.l. costituzionale Renzi-Boschi» (con L. Conte, L. Imarisio, S. Sicardi, G. Sobrino, C. Tripodina, 2017) e «Dove va la Repubblica? Istituzioni e società ancora in transizione» (curato con L. Conte, S. Mallardo, M. Malvicini, 2022). Massimiliano Malvicini insegna Istituzioni di diritto pubblico all’Università del Piemonte Orientale. Ha curato, tra l’altro, «Il Governo dell’emergenza. Politica, scienza e diritto al cospetto della pandemia Covid-19» (Napoli, 2020).

Introduzione
PARTE PRIMA: LA GUERRA NELL'ORDINAMENTO INTERNAZIONALE
I. Ius ad bellum e ius in bello
1. Cos’è la guerra.
2. La normalità della guerra alle origini dell’ordinamento internazionale. Lo ius ad bellum.
3. Lo ius in bello come condizione della normalità della guerra. Critica della distinzione tra norme internazionali di pace e di guerra.
4. Neutralità, neutralizzazione, non belligeranza.
5. Gli effetti della guerra sui trattati.
6. Come si avvia e come si conclude una guerra.
7. Lo ius in bello: premessa.
8. La disciplina dell’uso della forza: i metodi e i mezzi di combattimento.
9. I combattenti: le principali tipologie.
10. I prigionieri di guerra.
11. La protezione accordata alla popolazione civile.
12. La tutela attraverso i corridoi umanitari.
13. La protezione accordata ai beni civili.
14. I principi della guerra marittima e aerea.
15. La guerra cibernetica?.
16. Il diritto di preda delle Parti belligeranti.
17. Le riparazioni di guerra.
II. La guerra nel XX e nel XXI secolo
1. L’affermazione della illiceità della guerra e l’organizzazione internazionale della pace. Dalla Società delle Nazioni alle Nazioni Unite: il superamento della normalità della guerra?
2. Il sistema delle Nazioni Unite e l’uso della forza.
3. Le alleanze regionali.
4. Distinzione tra operazioni militari internazionali armate e guerre.
5. La giustizia penale internazionale e la repressione dei crimini di guerra.
PARTE SECONDA: LA GUERRA NELL'IMPIANTO COSTITUZIONALE ITALIANO
III. La disciplina costituzionale della guerra e della difesa
1. Il principio pacifista nell’articolo 11 della Costituzione: il dibattito costituente.
2. L’interpretazione dell’art. 11 alla luce del diritto internazionale sulla giustificazione dell’uso della forza.
3. Il dovere di difesa della Patria.
4. L’ordinamento delle Forze armate e lo spirito democratico della Repubblica.
5. Partecipazione alla guerra e deliberazione dello stato di guerra. Distinzione tra dichiarazione dello stato di guerra e dichiarazione di guerra.
6. La decisione sulla guerra tra Parlamento, Governo e Presidente della Repubblica.
7. La disciplina delle guerre per le quali non è necessaria la dichiarazione dello stato di guerra.
8. Deliberazione dello stato di guerra e attribuzione dei poteri necessari.
IV. Le guerre dell’Italia repubblicana
1. Le guerre e le missioni.
2. La guerra del Golfo (1990).
3. La guerra del Kosovo (1999).
4. La guerra in Afghanistan (2001).
5. La partecipazione, illegittima, alla guerra in Iraq (2003).
6. La guerra in Libia (2011).
7. La guerra russo-ucraina (2022-...)
Riferimenti bibliografici

Leggi anche

copertina «L’Europa si fa nelle crisi»
copertina Governare dietro le quinte
copertina Sud/Nord
copertina Dodici