Copertina Attraversando l'anno

Acquista:

a stampa € 19,00
e-book € 13,99
Formato:  ePub
collana "Intersezioni"
pp. 288, Brossura, 978-88-15-38668-7
anno di pubblicazione 2023

DUCCIO BALESTRACCI

Attraversando l'anno

Natura, stagioni, riti

Un viaggio nel tempo che si rinnova e si ripete e che costringe l’uomo a seguire la natura quasi fosse la sua ombra

La festa di San Michele, la notte di Ognissanti, ma anche la Candelora, i re e le regine dei boschi nelle feste di San Giovanni, i riti celtici per Imbolc e quelli sciamanici per l’arrivo della primavera. Dall’autunno all’estate i cicli della luce e del buio, della morte e della rigenerazione si susseguono e si trasformano, e con essi lo sforzo umano di arginare una natura generosa ma anche misteriosa, capricciosa e che cambia volto da una stagione all’altra. E così ricorrenze pagane e cristiane, ritualità e credenze si sedimentano, sovrappongono e contaminano. A nulla vale il tentativo di governarle e disciplinarle, messo in opera dalle istituzioni laiche ed ecclesiastiche. Duccio Balestracci ci accompagna alla scoperta del calendario del cielo e della terra e ci conduce al cuore del rapporto con una natura che si avvicina e si allontana, che fa tremare e amare.

Duccio Balestracci ha insegnato Storia medievale nell’Università di Siena. Con il Mulino ha pubblicato «Medioevo e Risorgimento. L’invenzione dell’identità italiana nell’Ottocento» (2015) e «Stato d’assedio. Assedianti e assediati dal Medioevo all’età moderna» (2021). Tra i suoi libri recenti, con Laterza: «La battaglia di Montaperti» (2017), «Il Palio di Siena. Una festa italiana» (2019) e «Il Duca. Vita avventurosa e grandi imprese di Federico da Montefeltro» (2022).

Introduzione. Attenzione prima di «attraversare»
I. La natura è sovrannaturale
L’uomo: nudo, inerme e impaurito.
Pietre, alberi, acque e animali: un contratto con la natura.
Elaborare la separazione.
Protagonisti e metodi della contrattazione.
Un dio per tutte le stagioni.
Un morto per amico.
Questue e sacrifici, doni e aspettative.
II. Ultimo viene il Cristo
Cristianizzare il precristiano.
Mondi nuovi, strategie vecchie.
Fra sacro e magico.
Costruzione del santorale e frittelle sulla luna.
Attraversando il tempo dell’anno.
III. Quando il cielo si oscura
L’Autunno del nostro scontento.
Prima di Halloween: Samhain.
Nel nome dei morti in Cristo e dei morti per Cristo.
Halloween: porta con l’Aldilà e Carnevale fuori stagione.
San Martino patrono dei cornuti.
IV. Buio, freddo, paura e festa
Anche un’orgia può far tornare il sole.
Le palle d’oro di san Nicola.
Come perdere santità e acquistare chili. Da san Nicola a Santa Claus.
L’ora più buia. Dal Sol Indiges a Santa Lucia.
I lupi mannari di Santa Lucia.
«Buon compleanno, Gesù Cristo! Buon compleanno a te!».
25 dicembre: la notte in cui nascono gli dèi, meno (forse) Gesù.
Il folklore si mangia il Natale. Alberi, agrifoglio e vischio.
«Te piace o presepio? O presepio nun me piace!».
C’era una volta… un re! No, un pezzo di legno. Storia del ceppo natalizio.
Magi vaganti e vecchie volanti.
Seguendo una stella.
Fuochi, maiali e maschere.
Da sant’Antonio del maiale a sant’Antonio del Carnevale.
V. Beccaccino pensaci tu
«Primavera è sulla soglia».
Lupi, fruste e corridori ignudi.
Valentino vs Lupercalia.
«Primavera non bussa, lei entra sicura».
La sagra della Primavera di Roma.
Pèsach/Pasqua/Pasque.
Ammazziamo alberi e re.
«Vieni o maggio t’aspettan le genti».
Tori per Cerere, primizie per Apollo e rose per Maria.
VI. Trafitti da un raggio di sole
«Odio l’Estate».
Giugno: la falce in pugno.
«Svegliati San Giovanni scendi dall’altare».
Fiori e fuochi; divinazioni e streghe.
Affoghiamo san Pietro.
A Cane e acqua.
«L’Estate sta finendo».
Bibliografia
Indice dei nomi
Indice delle feste

Leggi anche

copertina 25 luglio
copertina Governare dietro le quinte
copertina Il presepe di san Francesco
copertina La vita delle parole