Copertina Andare per fari

Acquista:

a stampa € 13,00
e-book € 9,49
Formato:  ePub
collana "Ritrovare l'Italia"
pp. 176, Brossura, 978-88-15-38337-2
anno di pubblicazione 2023

LUCA BERGAMIN

Andare per fari

Sentinelle del mare, sentinelle dell'anima

Da sempre punti di riferimento per chi naviga, i fari svettano nella loro bellezza e sinuosità architettonica all’imbocco di storici porti, in cima a falesie rocciose, su promontori suggestivi, spuntano da isolotti o scogli in mezzo al mare. La moderna tecnologia ne ha un po’scalfito l’importanza, facendone risaltare, soprattutto attorno alla solitudine quasi ascetica dei loro guardiani, la dimensione di rifugio dalle procelle della vita. Oggi, i fari sono divenuti un vero e proprio patrimonio culturale, raccontano la nostra storia di popolo di navigatori e offrono la possibilità di ripararsi nei loro rigeneranti silenzi. L’itinerario si snoda tra coste e isole, da Genova e Trieste all’Arcipelago Toscano, con Sardegna, Campania, Sicilia, Puglia grandi protagoniste.

Luca Bergamin, giornalista e scrittore, collabora con il «Corriere della Sera», «La Stampa», «Il Sole 24 Ore», il «Financial Times». Di recente ha pubblicato «Barbagia è libertà» (Ediciclo, 2021), «Giardini pazzi e misteriosi» (Pendragon, 2021), «Salento. Terre e mare a Sud Est» (Polaris, 2022). @Lucasudest è il suo progetto Instagram per valorizzare il Sud e l’Est della nostra penisola.

Quelle 866 lanterne che uniscono i nostri mari
1. Lasciamoci illuminare da una storia leggendaria
Ostia, nostro antesignano nel porto di Claudio e Traiano.
Vittorio Emanuele II e il decreto della luce sull’acqua.
Dall’ulivo al fotovoltaico, un’avventura tecnologica infinita.
Le sentinelle del mare nell’immaginario.
2. Da Genova a Livorno: lanterne accese per l’eternità
Sul promontorio di Capo Faro.
Lo zio di Cristoforo Colombo e quei 172 gradini d’un fiato.
Il faro di San Venerio al Tino è un tecnolaboratorio.
Livorno, lo scultore e il presidente della Repubblica.
3. Tra le isole e i tesori sommersi del Tirreno
Le Formiche e lo Scoglio d’Africa per calarsi nel blu.
Capel Rosso di Jep Gambardella e delle sorelle Mura.
Il pompeiano Punta Carena dei mosaici e dei delfini.
4. Calabria tirrenica tra dèi, autostrade e scrittori
Capo Suvero resiste alla Salerno-Reggio Calabria, a treni e aerei.
Capo Vaticano dà luce al Male oscuro di Giuseppe Berto.
Il faro di Ulisse sopra il castello che accarezza la Sicilia.
5. Calabria ionica, i fari magnogreci e le disfide navali
Punta Stilo, gli achei di Kaulon e gli inglesi vanno giù.
Capo Colonna, il faro della Magna Grecia è doppio e trino.
6. I fari salentini: Carlo V li punta contro i turchi
Quelle 83 sentinelle in pietra per fermare i pirati.
Da Don Pedro alla Palascia, dove l’alba arriva prima.
San Cataldo tra l’imperatore Adriano e una plaza de toros.
Il faro solingo di Sant’Andrea, dove abitarono solo i messapi.
Una luce si accende nella «Finibus Terrae» di Leuca.
Sant’Andrea di Missipezza, cetacei, faraglioni e pini puntuti.
7. Luci sull’Adriatico dai trulli ad Amarcord
Torre Canne tra ulivi, dune e masserie.
Punta Penna, diavoli, viceré ottusi, trabocchi e sirene.
Ancona, il faro del papa e dei cappuccini sul Conero.
Il faro di Rimini, lì Fellini aspettava il Rex.
8. Dal delta del Po a Trieste, lanterne di cuore e guerra
Il faro del Po a Goro sull’isola dell’Amore.
Punta Tagliamento, la pineta, Hemingway e Pasolini.
Trieste, il faro della Vittoria sugli Asburgo.
9. I fari sardi tra giganti di pietra e giudici eroi
Il faro dell’isola di Razzoli col maestro, gli asini e la ferrovia.
Punta Scorno delle donne, dei detenuti e degli asinelli.
Capo Caccia, il faro di Alghero che nasconde un tesoro.
Capo San Marco, lanterna dei giganti e di donna Elisabetta.
Mangiabarche, lo spauracchio di tutte le navi.
Capo Sant’Elia fa luce su diavoli, angeli e Gigi Riva.
10. I fari siciliani dai naufragi agli astri
San Ranieri, il monaco mascalzone e il frate scultore.
Capo Milazzo, la dinastia dei coraggiosi Imbruglia.
Capo Grosso tra rostri, graffiti e soldati contadini.
Punta Libeccio che bacia la Tunisia ogni notte.
Punta Secca, il faro del commissario di Andrea Camilleri.
I fari di Siracusa spiati dalla Nasa e da Enzo Maiorca.
Soggiornare in un faro italiano
Nota bibliografica
Elenco dei fari italiani

Leggi anche

copertina Pane nostro
copertina La Roma che non sai
copertina Le leggi fondamentali della stupidità umana
copertina Spalancare gli occhi sul mondo