Copertina Storia dell'industria aeronautica italiana

Acquista:

prezzo di copertina € 26,00
a stampa € 20,80
e-book € 17,99
Formato:  ePub
collana "Saggi"
pp. 256, Brossura, 978-88-15-38301-3
anno di pubblicazione 2023

FRANCESCA FAURI

Storia dell'industria aeronautica italiana

Dai primi velivoli a oggi

La storia dell’industria aeronautica italiana ha un inizio precoce e un andamento discontinuo. La Prima guerra mondiale fu un’occasione di sviluppo e di emancipazione dalla dipendenza estera: senza i numerosi pionieri e visionari che si lanciarono con entusiasmo in questo settore, come Gianni Caproni, l’industria aeronautica italiana non avrebbe raggiunto gli incredibili risultati che ottenne; ma senza il costante sostegno dello stato sarebbe stata una storia di breve durata. Nel periodo delle due guerre, il Gruppo Caproni crebbe fino a diventare uno dei maggiori produttori italiani; tuttavia, all’indomani della Seconda guerra mondiale fallì insieme alla maggior parte delle industrie aeronautiche. Il divieto di costruire aeromobili previsto dal Trattato di pace, la preferenza per l’importazione di aerei alleati e la negazione dell’assistenza internazionale furono i costi politici ed economici della sconfitta. Dai primi dirigibili all’entrata in guerra, dalla crisi all’indomani del conflitto fino a Finmeccanica e alla nascita di Leonardo: una storia economica, sociale e politica ancora non conclusa.

Francesca Fauri insegna Storia economica e History of the World Economy and Migration nell’Università di Bologna. Con il Mulino ha pubblicato «Il Piano Marshall e l’Italia» (2010), «Storia economica delle migrazioni italiane» (2015), «L’Unione Europea. Una storia economica» (2017) e «L’economia italiana dal 1945 a oggi» (con P. Battilani, 2019).

Presentazione
I. L’industria aeronautica italiana: i difficili esordi
1. Aerei o dirigibili?
2. La nuova organizzazione dell’aeronavigazione militare
3. Il Battaglione aviatori
4. Ali italiane
5. L’industria aeronautica italiana dopo la Prima guerra mondiale
Quadro 1.1. I primi dirigibili
II. Nascita e sviluppo della Caproni
1. Gli inizi della Caproni e la partecipazione al conflitto
2. Gli americani e i bombardieri Caproni: i successi del 1917
3. I difficili anni del dopoguerra e l’esplorazione del mercato civile ed estero
4. Un’occasione perduta: la joint venture Curtiss-Caproni
5. Il ruolo dello Stato nello sviluppo dell’industria aeronautica: luci e ombre
Quadro 2.1. I cadetti americani inviati alle scuole di volo in Italia
III. Ascesa e declino del Gruppo Caproni
1. Il successo della Caproni negli anni intrabellici: la ripresa della domanda statale
2. La costruzione del Gruppo Caproni
3. Il superamento dei vincoli finanziari
4. La conquista dei mercati esteri
5. La chance offerta dall’anno di neutralità e i nuovi crediti industriali
Quadro 3.1. La Caproni Predappio
IV. La débâcle della produzione aeronautica italiana all’indomani del conflitto e il ruolo degli aiuti nazionali e internazionali
1. Il Gruppo Caproni all’indomani del conflitto: «Gli eventi precipitano con troppa forza»
2. La débâcle della produzione aeronautica italiana e gli aiuti per la riconversione produttiva
3. I finanziamenti al Gruppo Caproni
4. Le società del Gruppo Caproni rimaste in mano alla famiglia: la Caproni Vizzola e la Aero Caproni Trento
5. La negazione degli aiuti internazionali alle aziende aeronautiche italiane
Quadro 4.1. Lo sviluppo dell’aviazione civile
V. La ripresa della produzione aeronautica
1. Il ruolo del governo italiano e degli Stati Uniti
2. La politica di Aerfer-Finmeccanica
3. La nascita di Aeritalia, l’uscita di FIAT dal settore aeronautico e la laboriosa partnership con Boeing
4. L’espansione di Aeritalia in Europa e le acquisizioni sul mercato italiano
5. L’altro ramo statale del settore aeronautico: il Gruppo EFIM
Quadro 5.1. Gli elicotteri Agusta
VI. Gli sviluppi dell’industria aeronautica dagli anni Novanta al nuovo millennio
1. L’impossibile fusione fra i due poli aeronautici statali e la nascita di Alenia nel 1990
2. La soluzione del duopolio grazie allo smembramento dell’EFIM
3. Finmeccanica tra privatizzazioni e rilancio
4. La nascita di Leonardo e le altre imprese aeronautiche italiane
Quadro 6.1. Le piccole eccellenze di Campania e Umbria
Conclusioni
Indice dei nomi

Leggi anche

copertina Storia della globalizzazione
copertina Filosofia greca e identità dell'Occidente
copertina La mano invisibile dello stato sociale
copertina Espansione europea e capitalismo