il Mulino

BLACK WEEK: FINO AL 25 NOVEMBRE
-5% E CONSEGNA GRATUITA SU TUTTO IL CATALOGO, NOVITA' COMPRESE

Cover La mano invisibile dello stato sociale

Buy:

book € 32,00
e-book € 19,99
Formato:  ePub
series "Saggi"
pp. 384, Brossura, 978-88-15-29517-0
publication year 2022

MATTEO JESSOULA, EMMANUELE PAVOLINI (a cura di)

La mano invisibile dello stato sociale

Il welfare fiscale in Italia

Presentazione, di Maria Cecilia Guerra
Prefazione, di Matteo Jessoula ed Emmanuele Pavolini
PARTE PRIMA: IL WELFARE FISCALE. CARATTERISTICHE DEL FENOMENO
I. Come cambia il welfare oggi. Ripartiamo da Titmuss, di Matteo Jessoula ed Emmanuele Pavolini
1. Il welfare fiscale: definizioni e oggetto d’indagine.
2. Il welfare fiscale tra protezione sociale, fisco ed economia.
3. Perché il welfare fiscale? Duttilità funzionale, opacità dei costi e una politics favorevole.
4. Welfarefiscale, redistribuzione ed equità.
5. Un approccio multidisciplinare: obiettivi, struttura del volume e metodi di ricerca.
II. Quanto e come spende lo stato italiano in welfare fiscale?, di Francesco Figari, Manos Matsaganis ed Emmanuele Pavolini
1. Difficoltà definitorie.
2. Sistema tributario e agevolazioni fiscali: una breve introduzione.
3. Scelte definitorie e metodologia.
4. La spesa per welfare fiscale: una stima.
5. Il ruolo del welfare fiscale all’interno del sistema fiscale e di protezione sociale italiano.
III. Fisco e welfare: dai grandi progetti redistributivi alla microdistribuzione, di Matteo Jessoula, Emmanuele Pavolini e Ugo Ascoli
1. Le politiche: una griglia analitica.
2. Politiche di welfare e fiscali in Italia dalla metà degli anni Sessanta: tre fasi e due giunture critiche.
3. Dagli anni Sessanta ai primi anni Novanta: l’onda lunga del keynesismo «all’italiana».
4. La prima giuntura critica 1992-95: shock esogeni e trasformazioni radicali del welfare.
5. 1996-2009: spinte neoliberiste e timidi tentativi di ricalibratura in una competizione politica bipolare.
6. La seconda giuntura critica 2010-13: nuovi shock esogeni, nuove trasformazioni radicali del welfare.
7. Dalla Grande crisi al lento recupero: fine dei grandi disegni riformisti?
8. Una sintesi.
IV. L’evoluzione del welfare fiscale in oltre un cinquantennio in Italia, di Emmanuele Pavolini e Ugo Ascoli
1. Le politiche di welfare fiscale: una classificazione.
2. Esclusioni, sostituzioni, riduzioni di aliquote e regimi sostitutivi.
3. La «danza» fra detrazioni e deduzioni nel corso di un cinquantennio.
4. Gli interventi sul cuneo fiscale tramite l’IRAP.
5. Imposte indirette e locali.
6. Uno sguardo complessivo all’intreccio lungo mezzo secolo fra welfare fiscale, riforme nel campo della protezione sociale e del sistema tributario.
V. Un intreccio complesso: come il welfare fiscale sostiene il welfare occupazionale, di Marco Arlotti e Giulia Mallone
1. L’intreccio fra welfare fiscale-occupazionale: cornice normativa e dibattito.
2. Premi di produttività e diffusione del welfare fiscale-occupazionale.
3. Il welfare fiscale-occupazionale in azienda: i risultati di una survey sulle imprese.
4. Considerazioni conclusive.
PARTE SECONDA: IL WELFARE FISCALE TRA POLITICHE E POLITICA
VI. Il welfare fiscale-occupazionale: l’insostenibile leggerezza delle politiche microdistributive, di Marcello Natili e Matteo Jessoula
1. Dalla policy alla politics: un quadro teorico-analitico.
2. Una nuova agenda di policy: premio di produttività e welfare aziendale nelle leggi di stabilità 2016 e 2017.
3. Promuovere il welfare fiscale-occupazionale a livello aziendale: dalle pressioni all’agenda di governo.
4. L’elaborazione della legge di stabilità 2017.
5. Conclusioni.
VII. Incastri «perversi»: welfare fiscale-occupazionale nei settori pensionistico e sanitario, di Matteo Jessoula ed Emmanuele Pavolini
1. Pensioni e sanità: la multipillarizzazione come processo.
2. La multipillarizzazione come esito: diffusione e funzionamento degli schemi integrativi.
3. Conclusioni: una valutazione degli effetti delle riforme a un trentennio di distanza.
VIII. Tutto casa e famiglia: il welfare fiscale principale strumento per il sostegno alle famiglie e all’accesso all’abitazione, di Massimo Baldini ed Emmanuele Pavolini
1. La normativa sulle politiche per la famiglia e per la casa.
2. La regolazione del welfare fiscale.
3. La spesa in welfare fiscale nel corso del tempo.
4. I beneficiari del welfare fiscale.
5. Come spiegare le scelte nel campo delle politiche fiscali per le famiglie e per la casa.
6. Conclusioni.
PARTE TERZA: IL WELFARE FISCALE FRA EQUITÀ ED EFFICIENZA
IX. Equità ed efficienza di welfare fiscale, previdenza complementare e sanità integrativa, di Michele Raitano e Francesco Bloise
1. Le agevolazioni fiscali nel campo delle pensioni private in Italia: motivazioni e criticità.
2. Equità ed efficienza delle agevolazioni alla spesa pensionistica integrativa in Italia? Una valutazione empirica.
3. La propensione ad acquistare una polizza sanitaria: una stima.
4. Conclusioni.
X. L’impatto redistributivo del welfare fiscale in Italia, di Francesco Figari e Manos Matsaganis
1. La letteratura di riferimento.
2. Dati e metodologia.
3. Risultati e discussione.
4. Conclusioni e implicazioni di policy.
XI. Welfare fiscale: risorsa da promuovere o rischio da evitare?, di Elena Granaglia
1. Giustificazioni del welfare fiscale.
2. Debolezze nelle giustificazioni del welfare fiscale.
3. Conclusioni: quali implicazioni per lo spazio del welfare fiscale?
XII. Davvero un’esenzione non si deve negare a nessuno? Dilemmi distributivi e proposte di intervento, di Emmanuele Pavolini e Matteo Jessoula
1. Un settore economicamente rilevante e in rapida espansione.
2. Affinità elettive: il welfare fiscale tra protezione sociale, fisco ed economia.
3. Un impatto sostanzialmente regressivo: profili distributivi del welfare fiscale.
4. L’irresistibile espansione del welfare fiscale in Italia: un’interpretazione di «political economy».
5. Riflessioni conclusive.
Riferimenti bibliografici
Indice dei nomi
Gli autori

See also

copertina Le pietre di Gerusalemme
copertina A letto nel Medioevo
copertina Amarsi
copertina Historic Sounds