Copertina L'uguaglianza è una cosa seria

Acquista:

prezzo di copertina € 25,00
a stampa € 20,00
collana "Percorsi"
pp. 288, Brossura, 978-88-15-38279-5
anno di pubblicazione 2023

MICHELE FAIOLI, TOMMASO NANNICINI (a cura di)

L'uguaglianza è una cosa seria

Come riformare pensioni e welfare

Non c’è campagna elettorale o legge di bilancio in cui non si parli di riformare le pensioni. Nonostante le tante riforme che si sono succedute negli ultimi decenni, il nostro sistema previdenziale non sembra trovare pace. Spesso perché per la politica le pensioni sono solo un terreno di caccia per chi cerca risorse (da tagliare) o voti (da blandire). Per questo il nostro sistema previdenziale soffre ancora di profonde ingiustizie dentro e tra le generazioni. Questo volume mette in fila una serie di proposte che, seguendo il filo rosso dell’equità, rappresentano un vero libro bianco per una riforma complessiva del nostro sistema previdenziale e del welfare. All’insegna di pensioni sostenibili perché giuste. E di un sistema di welfare che protegga tutti e tutte: dipendenti e autonomi, disoccupati e precari, giovani e adulti.

Michele Faioli è professore associato di Diritto del lavoro all’Università Cattolica. È stato Visiting Fellow alla Cornell University e alla Fordham Law School. Dirige l’osservatorio italiano di Eurofound ed è stato consigliere esperto del Cnel. Coordina la Scuola Europea di Relazioni Industriali (SERI). Tommaso Nannicini è professore ordinario di Economia all’Università Bocconi. Ha insegnato anche ad Harvard e all’Università Carlos III di Madrid. Ha pubblicato sull’«American Economic Review» e sull’«American Political Science Review». È stato sottosegretario alla Presidenza del Consiglio nella XVII legislatura e senatore nella XVIII, presiedendo la Commissione bicamerale su previdenza e assistenza.

LA RIFORMA
I. Giustizia previdenziale: come riformare pensioni e welfare, di Tommaso Nannicini
IL CONTESTO
II. Demografia e pensioni: la sfida della longevità differenziale, di Carlo Lallo e Cecilia Tomassini
III. Produttività e pensioni: crescita uguale sostenibilità, di Andrea Garnero
IV. Spesa previdenziale e assistenziale: quale distinzione, di Rosa Bianca Sanna
V. Evoluzione e manutenzione del sistema contributivo, di Madia D’Onghia
VI. Contro i giovani: le iniquità intergenerazionali in Italia, di Vincenzo Galasso
LE PROPOSTE
VII. Pensione contributiva di garanzia: come farla, di Michele Raitano
VIII. Invecchiamento attivo: lavorare meglio, lavorare tutti, di Fabrizio Patriarca
IX. Ape sociale e misure selettive per le fasce deboli, di Gianfranco Santoro
X. Oltre le «quote»: quale flessibilità in uscita, di Paola Bozzao
XI. Casse previdenziali: tendenze e proposte, di Michele Faioli
XII. Previdenza integrativa: tassazione e regolamentazione, di Mauro Marè
XIII. Verso un welfare della formazione e delle competenze, di Rossella Cappetta e Maurizio Del Conte
XIV. Quale welfare per il lavoro autonomo, di Andrea Dili e Chiara Gribaudo
POSTFAZIONE
XV. Pensioni: trent’anni dopo, di Tiziano Treu
Appendice. Protocollo in materia di pensioni firmato da governo e Cgil-Cisl-Uil (28 settembre 2016)
Gli autori

Leggi anche

copertina Il delitto Matteotti
copertina Curarsi con l'Intelligenza Artificiale
copertina Libertà contro libertà
copertina Andare per l'Italia razionalista