Copertina Amarsi

Acquista:

a stampa € 48,00
collana "Grandi illustrati"
pp. 384, Rilegato, 978-88-15-29982-6
anno di pubblicazione 2022
Edizione rilegata con sovraccoperta, con 200 illustrazioni a colori

GIULIO BUSI, SILVANA GRECO

Amarsi

Seduzione e desiderio nel Rinascimento

Sguardi di dame,
occhi di mercante:
un libro-palcoscenico,
in cui gli attori s’incrociano,
s’attraggono,
si desiderano,
si amano.

Nell’Italia del Quattro e Cinquecento va in scena il gioco della seduzione. Palazzi, piazze, alcove vibrano di un nuovo modo di amarsi e di concepire il desiderio. Le ninfe avvenenti di Botticelli, le opulente e discinte matrone di Tiziano, gli dèi lussuriosi, come il possente Marte che, pur vincitore di mille battaglie, soccombe alla bellezza di Venere, e poi gli intrighi erotici dei gentiluomini e delle dame di corte, tutto ci parla di un’epoca sfarzosa, colma di lusinghe. Poemi, incartamenti processuali, cronache cittadine, dipinti e lettere d’amore usano il linguaggio della bellezza. Ma accanto al bello, il Rinascimento scopre l’emozione, la vicinanza dei corpi, persino la loro imperfezione. Come amano le nobildonne? E per i borghesi, per i popolani, quali sono le regole dell’attrazione? Scopriremo i legami leciti e le passioni clandestine, l’amore che punta al potere e il potere che seduce e trasforma. Nelle relazioni fra donne e uomini, in quelle omoerotiche, tra ceti diversi, la rivoluzione amorosa del Rinascimento cambia per sempre la società.

:: Guarda il booktrailer ::

:: Ascolta il podcast ::

Giulio Busi, esperto di mistica ebraica e di storia rinascimentale, è professore alla Freie Universität di Berlino. Collabora alle pagine culturali del «Sole 24 Ore». Tra i suoi numerosi lavori segnaliamo, per il Mulino, «Indovinare il mondo. Le cento porte del destino» (2021) e «Uno. Il battito invisibile» (2022). Silvana Greco, studiosa di sociologia della cultura e dell’arte, è professoressa alla Technische Universität di Dresda. Tra i suoi ultimi libri: «Il sociologo eretico. Moses Dobruska e la sua “Philosophie sociale” (1793)» (Giuntina, 2021) e «Il Rinascimento parla ebraico» (con G. Busi, Silvana Editoriale, 2019)

Amarsi nel Rinascimento
I. Guardarsi
Specchi di desiderio.
Dame alla finestra.
Sguardi da batticuore.
Amor sacro, amor profano e le diagonali d’amore.
Divorarsi con gli occhi.
II. Parlarsi
Dichiarazioni d’amore.
Properzia de’ Rossi e l’amor che fugge.
Il parlare onesto delle cortigiane.
Imperia de Paris, la Diva.
Pietro, Maria e il solito Francesco (Petrarca).
Michelangelo in mezzo al guado.
Amore infinito? Il caso di Tullia d’Aragona.
III. Toccarsi
Mani in ballo.
Chi troppo tocca, per nulla ama.
Tutti i donzelli di Apollo.
La mano di Venere.
Nodi d’amore.
IV. Baciarsi
Baci dal deserto.
La «morte di bacio».
Dolci baci, dolcemente impressi.
Trasgredir baciando.
V. Fare l’amore
L’amorosa guerra.
Occhi indiscreti.
C’è modo e modo.
Amplessi divini, abbracci diabolici.
Notti d’amore.
Note
Indice dei nomi e dei personaggi

Leggi anche

copertina Eretiche
copertina Lucano, nostalgie di libertà
copertina Sud/Nord
copertina Dodici