il Mulino

Cover Titanic

Buy:

book € 24,00
series "Le vie della civiltà"
pp. 360, Brossura, 978-88-15-29586-6
publication year 2022

VITTORIO EMANUELE PARSI

Titanic

Naufragio o cambio di rotta per l'ordine liberale

Ringraziamenti
Introduzione. L’ordine liberale e la rottura del patto tra democrazia e mercato
1. Un ordine dirottato
2. I pilastri dell’ordine internazionale liberale
3. La grande discontinuità: dal «triangolo liberale» al «trilemma di Rodrik»
4. La struttura del libro
PARTE PRIMA: FUORI ROTTA
I. Titanic, ovvero l’ordine inaffondabile: le origini, l’espansione e il tradimento dell’ordine internazionale liberale (1945-2000)
1. Le origini e i fondamenti dell’ordine internazionale liberale
2. Il crollo del Muro di Berlino: l’espansione e il tradimento dell’ordine internazionale liberale
II. Le promesse mancate che hanno dirottato l’ordine internazionale liberale: «un mondo più sicuro, più giusto e più ricco»
1. «Un mondo più sicuro»: né invincibili né invulnerabili. L’11 settembre, la guerra afgana e l’insufficienza dello strumento militare
2. «Un mondo più giusto»: l’invasione dell’Iraq e le conseguenze della menzogna impunita di George W. Bush e Tony Blair
3. «Un mondo più ricco per tutti»: la crisi finanziaria e la sostituzione della libertà e dell’uguaglianza con l’arroganza e il privilegio
PARTE SECONDA: LE QUATTRO FACCE DELL'ICEBERG
III. Il declino della leadership americana e l’emergere delle potenze autoritarie russa e cinese
1. «Levate le ancore!»: il ritorno della Russia e l’ascesa della Cina
2. Il disimpegno nel Mediterraneo del periodo di Obama e la triangolazione Mosca-Teheran-Ankara
3. La sfida cinese e il pasticcio nucleare nordcoreano
IV. La polverizzazione della minaccia: il terrorismo jihadista, la radicalizzazione islamista e il disastro del Mediterraneo
1. La minaccia degli attori non statali e il ritorno della sicurezza come fonte di legittimazione per l’autorità dello stato
2. Il problema migratorio nel Mediterraneo: un fiasco europeo e un’opportunità per l’estrema destra italiana
3. La radicalizzazione islamista e il terrorismo islamista in Italia: al di là della retorica dell’estrema destra
V. La deriva dell’America di Trump nell’ordine internazionale liberale: da egemone riluttante a potenza revisionista
1. «È l’economia, stupido!»
2. Le alleanze secondo Trump: non esistono alleati, solo rivali
3. Trump, Netanyahu, Mohamed bin Salman: un tango a tre
VI. La scomparsa del popolo: come il populismo sovranista, gli attori non statali e le oligarchie tecnocratiche stanno assediando le democrazie
1. Danzando sul Titanic: lo svuotamento della democrazia
2. Il vicolo cieco del populismo sovranista
PARTE TERZA: PASSAGGIO A NORDOVEST
VII. Un cambio di rotta dopo la collisione? Transizioni all’interno dell’ordine internazionale liberale e sfide che attendono l’Europa
1. Le molte sfide che attendono l’Europa
2. Uscire dalla rotta di collisione: restaurare l’equilibrio tra Europa sociale ed Europa economica
Conclusioni. L’ordine globale neoliberale e il Covid-19: la strada davanti a noi
1. Epidemia in alto mare: ma non tutto è perduto
2. Il prima
3. Il dopo
4. La presidenza Biden: la premessa di un ordine internazionale liberale per il XXI secolo?
Postfazione
Riferimenti bibliografici

See also

copertina Putin's Russia
copertina Proteggere la vita
copertina Dalla rinascita al declino
copertina La giustizia in scena