Copertina Andare per le piazze d'Italia

Acquista:

prezzo di copertina € 13,00
a stampa € 10,40
e-book € 9,49
Formato:  ePub
collana "Ritrovare l'Italia"
pp. 192, Brossura, 978-88-15-29576-7
anno di pubblicazione 2022

COSTANTINO D'ORAZIO

Andare per le piazze d'Italia

La piazza custodisce l’anima di ogni località, grande o piccola che sia. Punto d’arrivo e di partenza offre la chiave di lettura per comprendere intere civiltà: la piazza siamo noi.

Sin dalla loro nascita, le piazze hanno rappresentato l’habitat più congeniale per l’umanità occidentale. Ripercorrendone la storia, dal foro romano, dove convivono il sacro e il profano, alla piazza d’armi medievale, asserragliata in difesa del borgo fortificato, al «sagrato» cristiano, dove si sviluppa la narrazione della religione, scopriamo che ogni angolo d’Italia offre una tipologia di piazza che è contenitore e contenuto di un’epoca, uno spazio apparentemente «vuoto», ma pieno di senso per ogni comunità. L’itinerario illustra, nel loro susseguirsi storico, peculiarità e curiosità delle piazze d'Italia, dalle più celebri alle meno note, senza trascurare le più contemporanee.

Costantino D’Orazio è storico dell’arte presso la Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali. Conduce la rubrica AR-Frammenti d’Arte su Rainews24, partecipa ai programmi Unomattina in Famiglia su Raiuno e Geo su Raitre. Tra i suoi libri più noti: «Caravaggio segreto» (2013), «Leonardo segreto» (2014), «Raffaello segreto» (2016), editi da Sperling & Kupfer, «L’arte in sei emozioni» (2018) e «Vite di artiste eccellenti» (2021) editi da Laterza. In questa collana, «Andare per ville e palazzi» (2015).

La piazza siamo noi
1. Le piazze mercato: dove scambiare merci e parole
Il Campo di Siena.
Piazza Grande a Modena.
Piazza delle Erbe a Verona.
Piazza delle Erbe e piazza della Frutta a Padova.
Campo de’ Fiori a Roma.
Piazza del Popolo ad Ascoli.
Piazza Mercantile a Bari.
2. Le piazze fontana: dove tuffarsi in uno spazio fluido
Piazza Navona a Roma.
Piazza Pretoria a Palermo.
Piazza del Popolo a Roma.
Piazza Cavour a Rimini.
Piazza IV Novembre a Perugia.
3. Le piazze monumento: dove concentrare l’attenzione su un dettaglio
Piazza Plebiscito a Napoli.
Piazza San Carlo a Torino.
Piazza del Campidoglio a Roma.
Piazza della Signoria a Firenze.
Piazza della Loggia a Brescia.
Piazza Maggiore a Bologna.
Piazza Sant’Oronzo a Lecce.
Piazza Duomo a Catania.
Piazza del Santo a Padova.
4. Le piazze sagrato: palcoscenici all’aperto
Piazza San Pietro nella Città del Vaticano.
Piazza Duomo a Milano.
Piazza Unità d’Italia a Trieste.
Piazza San Lorenzo a Viterbo.
Piazza Duomo a Siracusa.
Piazza San Nicola a Bari.
Piazza Pio II a Pienza.
Piazza Duomo a Parma.
Piazza dei Miracoli a Pisa.
Piazza Santa Maria della Pace a Roma.
Piazza Duomo a Orvieto.
5. Le piazze coperte: dove si ritrova la borghesia italiana
Galleria Vittorio Emanuele II a Milano.
Galleria Umberto I a Napoli.
Galleria Umberto I, Galleria Subalpina, Galleria San Federico a Torino.
Galleria Alberto Sordi a Roma.
Galleria del Palazzo di Giustizia a Pescara.
6. Le piazze contemporanee: il futuro è già qui
Piazza Augusto Imperatore a Roma.
Piazza Gae Aulenti a Milano.
Piazza XV Gennaio e «Sistema di piazze» a Gibellina.
Piazza Alighiero Boetti a Roma.
7. Venezia: tanti campi, una sola piazza
Nota dell’autore

Leggi anche

copertina Andare per orti botanici
copertina Andare per Caffè storici
copertina Andare per le città ideali
copertina Andare per l'Italia etrusca