ANGELO PANEBIANCO (a cura di)

Democrazia e sicurezza

Società occidentali e violenza collettiva

Premessa, di Marco Cammelli
Introduzione, di Angelo Panebianco
PARTE PRIMA: DEMOCRAZIA E VIOLENZA COLLETTIVA
I. Le eredità storiche, di Massimo Mori
II. Ragion di stato e democrazia, di Angelo Panebianco
III. L'opinione pubblica e le paure sulla sicurezza, di Eugenia Baroncelli
IV. Parlamenti e controllo dell'uso della forza, di Fabrizio Coticchia
V. Organizzazione militare e democrazia, di Chiara Ruffa
PARTE SECONDA: I NUOVI CONFLITTI
VI. La transizione multipolare del sistema internazionale e la sicurezza delle democrazie europee, di Filippo Andreatta
VII. Democrazia e politica di potenza, di Michele Chiaruzzi
VIII. Guerre civili e democrazie occidentali, di Francesco Moro
IX. Terrorismo, criminalità transnazionale e democrazia, di Francesco Strazzari
X. Il ritorno dei confini. Politiche della sicurezza e flussi migratori, di Maurizio Ambrosini
PARTE TERZA: ECONOMIA, TECNOLOGIA, «WARFARE»
XI. Economia, sicurezza e democrazia, di Luca Lambertini
XII. Sviluppo economico, progresso tecnico e difesa, di Giampiero Giacomello e Luca Lambertini
XIII. La guerra fredda economica e tecnologica e il controllo sugli investimenti esteri diretti, di Giulio Napolitano
XIV. Guerre cibernetiche, infrastrutture critiche e democrazia, di Giampiero Giacomello
Appendice. Le istituzioni della sicurezza in Italia, di Giuseppe Caia e Pier Francesco Bresciani

Buy:

book € 28,00
e-book € 18,99
Formato:  Kindle , ePub
series "Saggi"
pp. 344, 978-88-15-29272-8
publication year 2021

See also

copertina Intellettuali
copertina Qohelet
copertina Tucidide e il colpo di stato
copertina Storie di fuoco