Fino al 25 luglio -30% sugli e-book / -5% sui libri
spedizione gratuita per corriere a partire da € 32
.

LUCIANO VIOLANTE

Insegna Creonte

Tre errori nell'esercizio del potere

Questo libro nasce dalla lunga esperienza politica dell’autore che ha attraversato fasi particolarmente intense della recente storia repubblicana. Dal dopo Moro alla fine della guerra fredda, da Tangentopoli a Maastricht, dai crimini dei terrorismi alle stragi di mafia, dalla scomparsa di un intero ceto politico all’affermazione di ceti politici del tutto nuovi, Violante individua quegli errori che sono apparsi più gravi degli altri: aprire un conflitto che non si è capaci di governare, sopravvalutare le proprie capacità, essere arroganti. Hanno la loro radice comune nella illusione della onnipotenza, che è il morbo dell’attività politica e che Creonte, nella lettura dell’Antigone come tragedia di un potere che si autodistrugge, incarna in maniera esemplare.

Luciano Violante, già professore di Diritto e procedura penale, magistrato e parlamentare, presidente della Commissione antimafia (1992-1994) e presidente della Camera dei deputati (1996-2001), dal 2019 è Presidente della Fondazione Leonardo-Civiltà delle Macchine. Fra i suoi libri più recenti «Politica e menzogna» (2013), «Il dovere di avere doveri» (2014), «Democrazie senza memoria» (2017), tutti pubblicati da Einaudi, e «Colpire per primi. La lotta alla mafia spiegata ai giovani» (Solferino, 2019). Con il Mulino ha pubblicato «Giustizia e mito» (con M. Cartabia, 2018).

Perché Creonte
I. Navigare nel mare della politica
1. La conoscenza, il rispetto, il coraggio
2. Onorare la rappresentanza
3. Il politico affidabile
4. Stili diversi
5. I mezzi e i fini
6. Il potere e le sue tragedie
II. Esasperare il conflitto
1. Quando arriva l’imprevisto
2. A un passo dalla tragedia
3. A volte la ragione non basta
4. Senza vie di uscita
5. L’inquisitore sconfitto
III. Gestire il conflitto
1. Il modernizzatore solitario
2. Il conflitto e i suoi confini
3. Saper chiudere un conflitto
4. Saper costruire un ordine
5. Non provocare uno scontro perdente
6. Craxi, la disgregazione e l’avventura
IV. Sopravvalutare sé stessi
1. Sentirsi superiori
2. Il fastidio per la verità
3. Due vicende recenti, due errori fatali
4. Tra sottovalutazione e prudenza
5. Rischio e pericolo
6. Ascoltare e poi decidere
V. La gabbia dell’ira
1. Sentirsi accerchiati
2. Furori celebri
3. La pax politica
4. Il vizio della rivincita
5. Il bravo parlamentare
VI. Saper dirigere
1. La formazione politica
2. Il partito come comunità
3. L’assenza di futuro
4. Riformisti e riformatori
5. La fragilità delle élite
6. La rottura generazionale
7. Essere classe dirigente
8. Dialogare con l’altro
Postfazione. Errori politici e giudiziari, visti da vicino

Acquista:

a stampa € 12,00
e-book € 8,49
Formato:  ePub , Kindle
collana "Voci"
pp. 160, Brossura, 978-88-15-29118-9
anno di pubblicazione 2021

Leggi anche

copertina Giustizia e mito
copertina Io, il popolo
copertina Fake news
copertina La disinformazione felice