LORENZO BOSI, LORENZO ZAMPONI

Resistere alla crisi

I percorsi dell'azione sociale diretta

Prefazione
Introduzione
1. L’azione sociale diretta nella crisi.
2. Obiettivi, domande di ricerca e approccio processuale.
3. Dati e metodi.
4. Il contenuto del volume.
I. Azione sociale diretta e percorsi
1. Cos’è l’azione sociale diretta.
2. Fattori che influenzano la scelta della forma d’azione: dove guardare.
2.1. Contesto.
2.2. Organizzazione.
2.3. Identità.
3. Dai fattori ai percorsi. Come nasce la scelta della forma d’azione.
II. La crisi in Italia
1. La dimensione economica della crisi.
1.1. La crisi finanziaria: un impatto limitato.
1.2. La crisi del debito: austerità senza shock.
1.3. La crisi industriale produttiva: un declino di lungo periodo.
2. La dimensione sociale della crisi.
2.1. Deterioramento delle condizioni materiali di vita.
2.2. La disgregazione del tessuto sociale.
3. La dimensione politica della crisi.
3.1. Discorso pubblico.
3.2. La crisi di legittimazione politica.
3.3. I movimenti contro l’austerità.
3.4. L’azione sociale diretta come partecipazione politica in latenza.
III. Pratiche dell’azione sociale diretta
1. Attività culturali alternative.
2. Consumo critico.
3. Mutuo soccorso e finanza alternativa.
4. Formazione e istruzione.
5. Distribuzione di cibo e generi di prima necessità.
6. Occupazioni abitative.
7. Produzione e lavoro.
8. Servizi sanitari e welfare.
9. Solidarietà per le emergenze.
10. Solidarietà nei confronti dei migranti.
11. Sport popolare.
12. Sportelli legali, finanziari e lavoro.
IV. Il percorso sociale
1. Movimenti, associazionismo e solidarietà sociale in Italia.
2. La crisi: il sociale come risposta diretta ai bisogni.
3. Identità e prefigurazione: carità, solidarietà e politicizzazione del sociale.
4. Stato, mercato e cittadinanza: le conseguenze dell’azione sociale diretta sugli attori sociali in tempi di crisi.
V. Il percorso politico-sociale
1. L’azione sociale diretta come scelta strategica strumentale in un contesto in cambiamento: autogestione e forti identità.
2. La crisi: conferma di una scelta e apertura di opportunità.
3. Conseguenze: fuori dal fortino.
VI. Il percorso sociale-politico
1. La crisi: bisogni materiali, disgregazione sociale e fine del ciclo di protesta.
2. L’azione sociale diretta come scelta costitutiva nella crisi: pratiche organizzative di autogestione e nuove identità.
2.1. Organizzazione: pratiche democratiche e sperimentazioni economiche.
2.2. Nuove soggettività e nuovi codici.
3. Conseguenze: pragmatismo e politicizzazione.
VII. Il percorso politico
1. I partiti nel sociale: organizzazioni collaterali, subculture politiche e partito di massa.
2. La crisi e il ritorno del mutualismo: fare società per ricostruire la politica.
3. Identità politica e azione sociale: l’organizzazione di partito nell’azione sociale diretta.
4. Conseguenze e bilanci.
VIII. Azione sociale diretta e crisi: alcune conclusioni
1. Dinamiche comuni dell’azione sociale diretta: rimaterializzazione, riterritorializzazione e riposizionamento dell’individuo nella collettività.
2. Percorsi verso l’azione sociale diretta: una comparazione.
2.1. Quali sono i percorsi attraverso cui gli attori collettivi adottano l’azione sociale diretta?
2.2. Come viene implementata l’azione sociale diretta dagli attori collettivi dei diversi percorsi?
2.3. Quali sono le conseguenze per gli attori collettivi dei diversi percorsi rispetto all’azione sociale diretta?
3. Contraddizioni e nodi scoperti.
4. Osservazioni conclusive.
Appendici
1. Risultati dei modelli di regressione.
2. Fonti delle interviste.
Riferimenti bibliografici

Buy:

cover price € 29,00
book € 24,65
e-book € 19,99
Formato:  ePub , Kindle
series "Studi e Ricerche"
pp. 320, 978-88-15-28408-2
publication year 2019

See also

copertina Face to Face with Our Fears
copertina Innovatori sociali
copertina La finanza pubblica italiana
copertina La grande livellatrice

Ebook, i libri a portata di click

Attraverso gli ebook, il Mulino propone una parte significativa del proprio catalogo in edizione digitale.
Disponibili in questo sito e nei principali shop online, sono in formato ePub e Mobipocket e possono essere letti sui principali reader - compreso il Kindle -, sui tablet - compreso l'iPad -, negli smartphone e su computer.

Online su Pandoracampus

Studiare in digitale. Pandoracampus è la piattaforma multieditore nata su iniziativa del Mulino. I manuali per l'università e la formazione superiore vanno online in streaming, integrati con la rete e arricchiti da risorse per studiare e insegnare in modo efficace.