MANLIO GRAZIANO

Geopolitics

How to Navigate in the Great International Disorder

This book does not attempt to explain what geopolitics is, because every geopolitical scholar answers that question differently. Rather, the book seeks to explain what geopolitics is for. Geopolitics should offer the best available analytical tools to help one find one’s bearings in today’s “new international disorder” -- that complex system of interconnected phenomena, characterized by shifting economic and political global axes, that has upended every benchmark of international politics that existed in the 20th century, particularly during the Cold War. The book deals with traditional issues of political science (the state, democracy, collective security, the military, strategy, geography, etc.), but also with topics at the center of today’s political debate (demography, immigration, populism, religion, war, climate, terrorism, etc.). These subjects are analyzed in their geopolitical depth, that is, detached from their day-to-day immediacy and inserted into a wider historical, economic, geographical, and cultural framework. However,  these and other phenomena are discussed not because they are topical today but because they will be structurally topical in the years to come. The geopolitical approach lets us impart order and meaning to what appears to be inconsistent and chaotic.

Manlio Graziano teaches Geopolitics and Geopolitics of Religions at the Sorbonne, the Haute Ecole de Commerce and the Geneva Institute of Geopolitical Studies.

Table of contents, abstracts of the single chapters and the introduction are available in English.

Introduzione. Geopolitica vs villaggi Potëmkin

I. A cosa serve la geopolitica
1. Il Kaiser e la geopolitica
2. Che cos’è la geopolitica
3. Teleologi e consiglieri del principe
4. I fattori condizionanti
5. La longue durée
6. Libertà e coscienza della necessità
7. La politica come relazione tra interessi

PARTE PRIMA. BREVE STORIA DEL PENSIERO GEOPOLITICO

II. L’invenzione tedesca della geopolitica

1. Dalla «teopolitica» americana alla geopolitica tedesca
2. L’invenzione tedesca della geopolitica
3. La Germania come «impero di mezzo»: Otto von Bismarck
4. L’insolubile dilemma tedesco

III. L’ossessione territoriale

1. Atavismo e capitalismo
2. Le pan-regioni
3. Pan-regioni e «sicurezza collettiva»
4. Seapower e landpower

IV. Conservatori e revisionisti

1. Halford Mackinder e l’heartland
2. Karl Ernst Haushofer e l’heartland tedesco
3. Alfred Mahan e il Lebensraum americano
4. Le tre opzioni giapponesi
5. La Cina: ristabilire l’ordine sotto il cielo
6. La France éternelle
7. L’Italia s’è desta

V. Il tramonto della «geopolitica classica»

1. La fine del colonialismo
2. La «prima globalizzazione»
3. L’imperialismo
4. Sovranità e diritto internazionale
5. La transizione alla geopolitica moderna
6. Nicholas Spykman

PARTE SECONDA: GLI OGGETTI DELLA GEOPOLITICA

VI. La geografia
1. La geografia dinamica
2. Il clima
3. Geografia dual-use
4. Le frontiere naturali
5. La geografia accumulata

VII. La demografia
1. Popolazione e sviluppo
2. Decrescita e invecchiamento della popolazione
3. L’immigrazione
4. I movimenti antimigratori

VIII. Stato, nazione e identità nazionale

1. L’interesse generale
2. I failed states
3. L’invenzione della nazione
4. L’invenzione dell’identità nazionale
5. I rischi dell’identità

IX. La democrazia
1. La democrazia come regolatore degli interessi
2. Democrazia vs dittatura
3. Il suffragio universale
4. L’internazionalizzazione della vita politica
5. Suffragio universale e democrazia liberale

X. Politica, guerra e sviluppo ineguale

1. La superiorità militare
2. Geografia e guerra
3. Guerra e sviluppo ineguale
4. Il «nervo della guerra»
5. Il fattore economico e produttivo

XI. Gli attori non statali
1. Attori mitologici e attori reali
2. Le organizzazioni non governative
3. Le religioni
4. La criminalità
5. Il terrorismo
6. Internet

XII. Le ideologie
1. L’ideologia come strumento politico
2. I «persuasori occulti»
3. Tra realtà e percezione
4. I diritti umani
5. L’«ingerenza umanitaria»
6. La guerra fredda
7. L’invenzione dell’Occidente
8. Il «carattere nazionale»

PARTE TERZA: ATLANTE GEOPOLITICO DEL XXI SECOLO

XIII. Geopolitica dello shift of power
1. La riscossa dell’Asia
2. Spostamenti del baricentro geopolitico
3. Ascesa e declino delle grandi potenze
4. La psicologia sociale del declino
5. Lo shift religioso

XIV. Il nuovo disordine mondiale

1. Le quattro tendenze nell’analisi geopolitica
2. La «seconda globalizzazione»
3. Il dibattito sulla globalizzazione
4. Il nuovo disordine internazionale
5. Il mondo multipolare
6. L’«ordine mondiale»

XV. Atlante geopolitico del XXI secolo

1. La macchina politica dell’apocalisse
2. Gli Stati Uniti
3. Cina e dintorni
4. Europa e dintorni
5. A cosa serve la geopolitica

Riferimenti bibliografici

Indice analitico

Indice dei nomi

Buy:

book € 27,00
series "Le vie della civiltà"
pp. 392, 978-88-15-28372-6
publication year 2019

See also

copertina La filosofia contemporanea
copertina Sovereignty
copertina Storia della politica internazionale nell'età contemporanea
copertina Storia internazionale

Ebook, i libri a portata di click

Attraverso gli ebook, il Mulino propone una parte significativa del proprio catalogo in edizione digitale.
Disponibili in questo sito e nei principali shop online, sono in formato ePub e Mobipocket e possono essere letti sui principali reader - compreso il Kindle -, sui tablet - compreso l'iPad -, negli smartphone e su computer.

Online su Pandoracampus

Studiare in digitale. Pandoracampus è la piattaforma multieditore nata su iniziativa del Mulino. I manuali per l'università e la formazione superiore vanno online in streaming, integrati con la rete e arricchiti da risorse per studiare e insegnare in modo efficace.