GIOVANNI BRIZZI

Andare per le vie militari romane

Vie come pagine di storia
1. Roma è le sue strade
Dalle piste per gli scambi alla Lex Sempronia.
Come si costruivano le strade.
Cosa si incontrava sulle strade.
2. A porta Capena: si va per la via Appia
La genesi della regina viarum.
Dall’incuria alla memoria: il Parco dell’Appia Antica.
Dalla piazza di porta Capena attraverso il bosco sacro.
Dal «Domine, quo vadis?» al sepolcro degli Scipioni.
Verso Terracina, incontrando Odisseo.
Il buen retiro dei Romani.
3. A porta Fontinalis (piazza del Popolo): si va per la via Flaminia
L’origine dalle lunghe lotte tra Roma e il Sannio.
La via militaris dal ponte Milvio a Narnia. Sentino.
Le battaglie contro Annibale attorno al Trasimeno.
L’arrivo dei barbari.
4. Al ponte di Tiberio a Rimini: si va per la via Emilia
La strada che nasce dal metus.
Il limes, la prima frontiera presidiata dell’impero.
Sorgono i fora lungo la strada: da Rimini a Piacenza.
Il pomerio e l’arco di Augusto.
Piccole città, dai fora ai conciliaboli.
Vie come cuciture della «prima Italia»
Nota bibliografica

Buy:

book € 12,00
e-book € 8,49
Formato:  ePub , Kindle
series "Ritrovare l'Italia"
pp. 144, 978-88-15-28084-8
publication year 2020

See also

copertina Money, Prices, and Civilization in the Mediterranean World
copertina Ovid: Tales of Metamorphoses
copertina Sofocle, l'abisso di Edipo
copertina West