ANNA BERTI, FRANCESCA GARBARINI

L'uomo con tre mani

Storie di corpi e identità

Nell’esperienza di ciascuno di noi niente è più sicuro del nostro corpo. Ma è davvero tutto certo e scontato, quando si parla di corpo? La neuropsicologia ci dice che quello che sembra ovvio non lo è affatto. Attraverso storie di persone, il libro ci accompagna nei meandri straordinari e a volte bizzarri della consapevolezza corporea e alle radici della nostra identità, per scoprire che a volte attribuiamo al nostro corpo parti di corpi altrui, mentre altre volte non riconosciamo parti del nostro corpo come nostre, le attribuiamo ad altri o le rifiutiamo, al punto da essere attirati da persone che non le possiedono.

Anna Berti è docente al Dipartimento di Psicologia dell’Università di Torino dove svolge attività di insegnamento e ricerca nell’ambito della Neuropsicologia, con particolare riferimento ai disturbi di consapevolezza. Tra le sue pubblicazioni: «Neuropsicologia della coscienza» (Bollati Boringhieri, 2010) e «Neuropsicologia» (con E. Làdavas, Il Mulino, 2014). Francesca Garbarini è docente presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università di Torino, dove svolge attività di insegnamento e ricerca nell’ambito delle neuroscienze cognitive. In particolare, si occupa di temi inerenti alla rappresentazione del corpo, in condizione di normalità e di patologia.

Premessa
Introduzione
1. Che cos’è il corpo
2. L’uomo con tre mani e la donna che non riconosceva il proprio anello
I. Tra il dire e il fare
1. «Eppur si muove!»
2. Confrontare l’ideale con il reale
3. Quando la destra pensa di sapere cosa fa la sinistra
II. Mani e gambe aliene
1. Questa mano non è mia e non la voglio!
2. L’arto fantasma
3. Quello che non è mio è tuo
4. Questo arto non mi sembra mio, ma lo voglio
III. Arti rifiutati
1. Questa gamba è mia, ma non la voglio
2. Un cervello particolare
3. Soluzioni radicali
IV. Mani vere e mani finte
1. L’illusione della mano di gomma
2. Il corpo nel cervello
3. Dove è finita la mia mano?
V. Le tue mani sono mie
1. Questa mano non è mia ma (a volte) la voglio!
2. Mani, cubetti e colori
3. Come ci collochiamo nello spazio
4. Righe, cerchi e ovali
5. Sentire con gli occhi
6. Quando la mente influenza il corpo
Conclusioni
Riferimenti bibliografici

Acquista:

a stampa € 14,00
e-book € 9,99
Formato:  ePub , Kindle
collana "Intersezioni"
pp. 160, 978-88-15-28080-0
anno di pubblicazione 2019

Leggi anche

copertina Essere #matteorenzi
copertina Ovidio, storie di metamorfosi
copertina Sofocle, l'abisso di Edipo
copertina Occidente