GIUSEPPE DE LUCA, MATTEO LANDONI, VERA ZAMAGNI

Per una storia della retribuzione

Lavoro, valore e metodi di remunerazione dell'antichità a oggi

Prefazione, di Linda Gilli
Introduzione
Tassonomia dei metodi di retribuzione
Parte prima. Dall'antichità all'età moderna
1. L'antichità. Il lavoro e il valore prima della retribuzione
2. Età classica. In principio era il salaríum
3. La tradizione giudaico-cristiana e l'affermazione della centralità del lavoro
4. L'evoluzione cattolica: «chi non vuole lavorare, neppure mangi»
5. Tra giustizia distributiva e commutativa. San Tommaso e il «giusto salario»
6. Il Medioevo. La gestione del lavoro e dei lavoratori
7. Il mercante e altre professioni nell'antico regime
8. Il mestiere delle armi: mercenari e compagnie di ventura
9. L'età moderna e le compagnie commerciali
10. La Riforma protestante e l'ascesa del capitalismo
11. Il nuovo mondo
12. Il lavoro nelle case e nei campi
13. Il preludio dello sviluppo economico moderno. Lo spirito borghese e l'emergere della figura dell'imprenditore
Parte seconda. L'età contemporanea
14. Industrializzazione e diffusione del lavoro dipendente salariato
15. I salari del lavoro dipendente fra produttività e potere d'acquisto
16. Protezione del salario di sussistenza
17. La remunerazione indiretta e il welfare state
18. Gli stipendi di impiegati pubblici e privati
19. La remunerazione del lavoro autonomo
20. Lavoro cooperativo e mutualismo
21. Diseguaglianze di remunerazione e di reddito
22. Il lavoro precarizzato e la società low cost
23. Lavoro irrilevante? L'industria 4.0 e i nuovi lavori
24. Il lavoro non è una merce: il magistero dei papi da Leone XIII a Francesco
Appendice
Riferimenti bibliografici

Buy:

book € 25,00
series "Fuori collana"
pp. 240, 978-88-15-27849-4
publication year 2018

See also

copertina Introduzione alla storia economica d'Italia
copertina Creazione di lavoro nella stagione della quarta rivoluzione industriale
copertina Un mondo senza rifiuti?
copertina The Shape of Things

Ebook, i libri a portata di click

Attraverso gli ebook, il Mulino propone una parte significativa del proprio catalogo in edizione digitale.
Disponibili in questo sito e nei principali shop online, sono in formato epub e mobi e possono essere letti sui principali reader - compreso il Kindle -, sui tablet - compreso l'Ipad -, negli smartphone e su computer.

Online su Pandoracampus

Studiare in digitale. Pandoracampus è la piattaforma multieditore nata su iniziativa del Mulino. I manuali per l'università e la formazione superiore vanno online in streaming, integrati con la rete e arricchiti da risorse per studiare e insegnare in modo efficace.