GIUSEPPE DE LUCA, MATTEO LANDONI, VERA ZAMAGNI

Per una storia della retribuzione

Lavoro, valore e metodi di remunerazione dell'antichità a oggi

Prefazione, di Linda Gilli
Introduzione
Tassonomia dei metodi di retribuzione
Parte prima. Dall'antichità all'età moderna
1. L'antichità. Il lavoro e il valore prima della retribuzione
2. Età classica. In principio era il salaríum
3. La tradizione giudaico-cristiana e l'affermazione della centralità del lavoro
4. L'evoluzione cattolica: «chi non vuole lavorare, neppure mangi»
5. Tra giustizia distributiva e commutativa. San Tommaso e il «giusto salario»
6. Il Medioevo. La gestione del lavoro e dei lavoratori
7. Il mercante e altre professioni nell'antico regime
8. Il mestiere delle armi: mercenari e compagnie di ventura
9. L'età moderna e le compagnie commerciali
10. La Riforma protestante e l'ascesa del capitalismo
11. Il nuovo mondo
12. Il lavoro nelle case e nei campi
13. Il preludio dello sviluppo economico moderno. Lo spirito borghese e l'emergere della figura dell'imprenditore
Parte seconda. L'età contemporanea
14. Industrializzazione e diffusione del lavoro dipendente salariato
15. I salari del lavoro dipendente fra produttività e potere d'acquisto
16. Protezione del salario di sussistenza
17. La remunerazione indiretta e il welfare state
18. Gli stipendi di impiegati pubblici e privati
19. La remunerazione del lavoro autonomo
20. Lavoro cooperativo e mutualismo
21. Diseguaglianze di remunerazione e di reddito
22. Il lavoro precarizzato e la società low cost
23. Lavoro irrilevante? L'industria 4.0 e i nuovi lavori
24. Il lavoro non è una merce: il magistero dei papi da Leone XIII a Francesco
Appendice
Riferimenti bibliografici

Buy:

book € 25,00
series "Fuori collana"
pp. 240, 978-88-15-27849-4
publication year 2018

See also

copertina Introduzione alla storia economica d'Italia
copertina Creazione di lavoro nella stagione della quarta rivoluzione industriale
copertina Italiani in guerra
copertina Le organizzazioni mafiose