LUCA GORGOLINI (a cura di)

Le migrazioni forzate nella storia d'Italia del XX secolo

Nel corso del Novecento, numerosi eventi bellici, incluse le guerre civili, il mutamento degli assetti geopolitici, le persecuzioni riconducibili a ragioni religiose, politiche e sociali, hanno determinato le migrazioni forzate di milioni di individui. Ma solamente negli ultimi decenni, a partire dagli spostamenti di popolazione avvenuti in seguito alla conclusione della guerra fredda, la storiografia europea ha sviluppato un’attenzione adeguata a fenomeni così importanti nell’età contemporanea. Inserendosi all’interno di questa stagione storiografica, che ha conosciuto un nuovo impulso sotto la pressione del progressivo aumento del numero di individui in fuga da alcuni paesi dell’Africa e del Medio Oriente, i saggi presentati nel volume intendono affrontare il caso italiano mettendo in campo uno sguardo complessivo in grado di includere i movimenti migratori forzati che hanno riguardato i cittadini italiani, all’interno e all’esterno dei confini nazionali, ma anche i movimenti imposti dalle autorità nazionali italiane al di fuori della penisola, fino a giungere al caso dei profughi e rifugiati presenti in Italia nel secondo dopoguerra e di coloro che, nell’ultimo decennio del Novecento, hanno abbandonato la penisola balcanica e si sono portati nel nostro paese.

Luca Gorgolini svolge la sua attività di ricerca all’interno del Dipartimento di storia, cultura e storia sammarinesi dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino ed è docente a contratto di Storia contemporanea all’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.

Nota introduttiva
I. La doppia evacuazione. I profughi trentini durante la Grande guerra, di Francesco Frizzera
II. I profughi di Caporetto, di Daniele Ceschin
III. Colonialismo italiano e movimenti migratori forzati, di Emanuele Ertola
IV. Guerra aerea e movimenti di popolazione in Italia durante la Seconda guerra mondiale, di Luca Gorgolini
V. Profughi italiani ospitati nella Repubblica di San Marino durante la Seconda guerra mondiale, di Patrizia Di Luca
VI. L'assistenza ai profughi e rifugiati presenti in Italia nel secondo dopoguerra, di Matteo Sanfilippo
VII. L'esodo dei profughi giuliano-dalmati, di Raoul Pupo
VIII. Profughi dalla Quarta sponda, di Federico Cresti
IX. Il diritto d'asilo in Italia: sviluppi normativi e nel sistema di accoglienza a partire dagli anni Novanta, di Marzia Bona e Chiara Marchetti
Indice dei nomi

Acquista:

a stampa € 21,00
collana "Critica storica"
pp. 264, 978-88-15-27129-7
anno di pubblicazione 2017

Leggi anche

copertina E se non fosse la buona battaglia?
copertina Che cosa resta dell'onore
copertina Caporetto
copertina La grande livellatrice

Ebook, i libri a portata di click

Attraverso gli ebook, il Mulino propone una parte significativa del proprio catalogo in edizione digitale.
Disponibili in questo sito e nei principali shop online, sono in formato ePub e Mobipocket e possono essere letti sui principali reader - compreso il Kindle -, sui tablet - compreso l'iPad -, negli smartphone e su computer.

Online su Pandoracampus

Studiare in digitale. Pandoracampus è la piattaforma multieditore nata su iniziativa del Mulino. I manuali per l'università e la formazione superiore vanno online in streaming, integrati con la rete e arricchiti da risorse per studiare e insegnare in modo efficace.