il Mulino

Copertina Andare per treni e stazioni

Acquista:

a stampa € 12,00
e-book € 8,49
Formato:  ePub , Kindle
collana "Ritrovare l'Italia"
pp. 136, Brossura, 978-88-15-26045-1
anno di pubblicazione 2016

ENRICO MENDUNI

Andare per treni e stazioni

È nello stupendo complesso di Pietrarsa che sorse la prima officina ferroviaria italiana; mentre dal 1839 la Napoli-Portici aveva preso a snodarsi in un bellissimo paesaggio in riva al mare…

Le valigie sulla reticella con l’etichetta di lontani alberghi, il venditore di cestini da viaggio sul binario, il fischio del capostazione e la locomotiva che sibila: altrettante istantanee nostalgiche di un itinerario sentimentale che ha come protagonisti il treno e le stazioni. Ma l’immaginario del treno continua a vibrare; oggi con un grande sforzo tecnologico la ferrovia si prende la rivincita sull’automobile, accorciando l’Italia. Neppure noi, disincantati viaggiatori, sfuggiamo al suo fascino, quando tra Torino e Napoli, lungo la spina dorsale d’Italia, saliamo su uno dei nuovissimi treni ad alta velocità.

Enrico Menduni insegna Cinema, fotografia, televisione all’Università di Roma Tre ed è documentarista e autore radiotelevisivo. Fra i suoi libri per il Mulino segnaliamo «L’Autostrada del sole» (1999), «La fotografia» (2008), «Televisioni» (2009), «Il mondo della radio» (2012), «Entertainment» (2013).

Leggi anche

copertina Babel Food
copertina Andare per l'Italia etrusca
copertina Andare per le città ideali
copertina Le città nell'economia globale