CLAUDIO AZZARA

I longobardi

Il periodo longobardo (VI-XI secolo) è un momento assai significativo della storia d’Italia. Oltre ad aver segnato la prima frammentazione politica della penisola dopo i secoli di unità garantiti da Roma, la presenza longobarda nel centro-nord della penisola e successivamente nei principati meridionali ha lasciato tracce importanti in diversi ambiti, anche sul piano della percezione identitaria di singole regioni. Il volume presenta la storia dei longobardi in una nuova sintesi aggiornata.

Claudio Azzara insegna Storia medievale nell’Università di Salerno. Con il Mulino ha pubblicato anche «Le invasioni barbariche» (20123), «L’Italia dei barbari» (2002), «Le civiltà del Medioevo» (20132), «Il papato nel Medioevo» (2007), «La Chiesa nel Medioevo» (con A.M. Rapetti, 2009) e «Teoderico» (2013).

I. La nascita della stirpe
II. Dalla Scandinavia alla Pannonia
III. L'invasione dell'Italia
IV. Forme d'insediamento e organizzazione del territorio
V. La costruzione del regno
VI. L'VIII secolo: apogeo e rovina
VII. Il ducato di Spoleto
VIII. La «Longobardia» meridionale
IX. I longobardi nella storia d'Italia
Letture consigliate
Indice dei nomi

Acquista:

a stampa € 11,00
e-book € 7,99
Formato:  Kindle , ePub
collana "Universale Paperbacks il Mulino"
serie "Popoli e civiltà"
pp. 128, Brossura, 978-88-15-25989-9
anno di pubblicazione 2015

Leggi anche

copertina Il benessere digitale
copertina I mongoli
copertina Gli unni
copertina L'ordine dei peccati