Copertina Noi

Acquista:

a stampa € 12,00
e-book € 8,49
Formato:  Kindle , ePub
collana "Intersezioni"
pp. 144, Brossura, 978-88-15-25412-2
anno di pubblicazione 2015

MASSIMO AMMANITI

Noi

Perché due sono meglio di uno

Da sempre, nella vita individuale all’Ego si è intrecciato il We-go, il senso del noi

L’evoluzione umana è stata favorita, fin dall’alba dei tempi, dalla particolare capacità che hanno gli individui di interagire gli uni con gli altri, attraverso la risonanza emotiva e la comprensione della mente altrui. Una capacità che si riattiva ogni volta che nasce un bambino, nella relazione con i genitori, dapprima, e poi con i coetanei e con il gruppo sociale. Ma l’empatia è qualcosa di connaturato al cervello umano o è il frutto delle influenze dell’ambiente? O non dobbiamo parlare piuttosto di interazione fra genetica e ambiente?

Massimo Ammaniti, neuropsichiatra infantile e psicoanalista, tra i più autorevoli psichiatri italiani, è professore onorario della Sapienza - Università di Roma. Tra i suoi libri: «Nel nome del figlio» (Mondadori, 2003), «Pensare per due. Nella mente delle madri» (Laterza, 2009) e «La nascita dell’intersoggettività» (con V. Gallese, Cortina, 2014). Collabora a «Repubblica».

Introduzione
I. A che gioco giochiamo
II. L'ambiente familiare è contagioso?
III. Quando abbiamo iniziato a capirci?
IV. Quando il gruppo diventa indispensabile
V. Se la società genera disagio
VI. Se anche il cervello risuona con gli altri
Conclusioni
Note
Indice dei nomi

Leggi anche

copertina Mentire
copertina Il narcisismo
copertina Vendere e comprare sesso
copertina Andare per la Sicilia dei Greci