il Mulino

-30% sui nuovi abbonamenti
con il codice RIVISTA30 fino al 31 gennaio

Copertina Reti di credito

Acquista:

a stampa € 32,00
collana "Percorsi"
pp. 440, Brossura, 978-88-15-25190-9
anno di pubblicazione 2014

MAURO CARBONI, MARIA GIUSEPPINA MUZZARELLI (a cura di)

Reti di credito

Circuiti informali, impropri, nascosti (secoli XIII-XIX)

Le vicende del credito tra basso medioevo ed età contemporanea si sono affermate come tema cruciale nella storia europea: gli studiosi infatti convergono nel restituire il quadro di una società legata in modo forte all’attività creditizia. Si è inoltre sviluppata la consapevolezza che gli operatori professionali (banchieri, cambiatori, monti di pietà) non avessero l’esclusiva del settore, poiché le fonti rivelano una catena spesso lunga e imprevedibile di prestiti, in grado di legare le persone più diverse e per le più diverse ragioni. I saggi qui raccolti gettano luce su questo ampio traffico di denaro: da un lato fanno emergere una fittissima trama di relazioni, obblighi e impegni; dall’altro rivelano le molte funzioni creditizie, improprie e inattese, assolte da istituzioni vocate ad altro (i conventi e i luoghi pii) e da figure professionali non specializzate (notai, artigiani, commercianti, etc.). Nell’insieme prende corpo l’immagine di una società in cui il denaro era cronicamente scarso a tutti i livelli della scala sociale e in cui l’inventiva, la capacità e la preparazione tecnica supplivano in molteplici modi a questa drammatica e costante mancanza.

Mauro Carboni insegna Storia economica all’Università di Bologna. È autore di numerosi saggi e monografie su temi di storia della finanza, del credito e dell’assistenza. Per Il Mulino ha pubblicato «In Pegno. Oggetti in transito tra valore d’uso e valore di scambio (secoli XIII-XX)» (a cura di, con M.G. Muzzarelli, 2012) e «Il credito disciplinato. Il Monte di pietà di Bologna in età barocca» (2014). Maria Giuseppina Muzzarelli insegna Storia medievale, Storia delle città e Storia del costume e della moda nell’Università di Bologna. Per Il Mulino ha pubblicato, fra gli altri, «Breve storia della moda in Italia» (2011) e «In Pegno. Oggetti in transito tra valore d’uso e valore di scambio (secoli XIII-XX)» (a cura di, con M. Carboni, 2012).

Premessa, di Mauro Carboni e Maria Giuseppina Muzzarelli
«Per ussire de affanno»: il credito informale, improprio, nascosto, di Maria Fiuseppina Muzzarelli
PARTE PRIMA: FORME DI CREDITO ALLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE
Artigiani e denaro. Temi, percorsi di ricerca e qualche calcolo ('200-'300), di Rossella Rinaldi
Gli artigiani vercellesi del '300 fra «credito di categoria» e relazioni con l'Ospedale di Sant'Andrea, di Beatrice Del Bo
Interessi, solidarietà e crescita economica: il finanziamento delle attività produttive a Roma nel XV secolo, di Ivana Ait
«Prexe dinari a cambio et anco da altre private persone». Il problema del finanziamento all'impresa nella Terraferma veneta del '500, di Edoardo Demo
Finanziare l'impresa: innovazioni societarie nella Bologna d'antico regime, di Mauro Carboni e Massimo Fornasari
PARTE SECONDA: FORME DI CREDITO IMPROPRIO
Prima del Monte di pietà: la carità del credito per le confraternite romane del tardo Medioevo, di Anna Esposito
«Avere credito». Finanze locali, istituzioni e famiglie a Como in antico regime, di Marco Dotti
La città e il credito. Attori e credito relazionale a Brescia in età moderna e contemporenea, di Maurizio Pegrari
Il credito mascherato della finta elemosina: la circolazione finanziaria nel segno della fede nelle economie dualistiche preindustriali, di Fiorenzo Landi
Il grano dei poveri. I «Monti frumentari» nell'Alto Lazio tra XVI e XIX secolo, di Luciano Osbat
PARTE TERZA: RETI DI CREDITO INFORMALE
Appunti sul prestito signorile in ambito rurale veneto (secoli XIII-XIV), di Federico Pigozzo
Acreedoras y deudoras. Mujeres y crèdito en la documentaciòn notarial catalana de inicios del siglo XV, di Teresa M. Vinyoles Vidal e Carme Muntaner i Alsina
Le compravendite al dettaglio, un credito quotidino (Barcellona, XIV-XV secolo), di Carles Vela Aulesa
Pratiche di credito informale. I billets o promesse scritte private Chartres (Beauce, Francia, 1735-1760), di Gérard Béaur
Credit and circulation of money and goods in early modern England, di Craig Muldrew
Creditori e insolventi in tribunale (Trento, XVIII secolo), di Marina Garbellotti
«Y se otorgó por bien contenta, pagada y entragada». Interessi, aggi, e ammortamenti nella Castiglia del XVII secolo, di Elena María García Guerra
Gli autori

Leggi anche

copertina Storia delle carestie
copertina Il gusto delle spezie nel Medioevo
copertina L'arte della resa
copertina Il fiero pasto