SANDRO MEZZADRA, BRETT NEILSON

Confini e frontiere

La moltiplicazione del lavoro nel mondo globale

Prefazione
I. La proliferazione dei confini
1. Il mondo visto da un taxi
2. Che cos'è un confine?
3. Nel paesaggio di confine
4. Il confine come metodo
5. Contenere la forza lavoro
II. Fabrica mundi
1. Linee d'ombra
2. L'accumulazione originaria della cartografia moderna
3. Il modello del mondo
4. Il gorilla ammaestrato e la vacca sacra
5. Deriva dei continenti
III. Frontiere del capitale
1. L'eterogeneità dello spazio globale
2. Capitalismo moderno e mercato mondiale
3. Genealogia della divisione internazionale del lavoro
4. Transizioni del capitalismo
5. La moltiplicazione del lavoro
IV. Figure del lavoro
1. Lavoratori del mondo
2. Prendersi cura
3. Trader finanziari
4. Catene che legano, catene che collegano
5. Unità di chi?
V. Nello spazio dei confini temporali
1. Dal negozio di tè alla panchina
2. La corsa per il talento
3. Detenzione e deportabilità
4. Confini interni
5. Inclusione differenziale
VI. La macchina sovrana della governamentalità
1. Duro ma umano
2. Governare il confine
3. Conflitti di regime
4. Assemblaggi di potere
5. La macchina sovrana della governamentalità
VII. Zone, corridoi e geografie post-sviluppiste
1. Corridoi e canali
2. Nella cornice
3. Ultimo treno?
4. Tra Cognizant e Infinity
5. Zone di confine
VIII. Produzione di soggettività
1. Stachanov e noi
2. I soggetti della politica
3. Forza/lavoro
4. Lotte di confine
5. Il lavoro della traduzione
IX. Tradurre il comune
1. Il metodo di chi?
2. Articolazione, traduzione, universalità
3. Confinare il comune
4. Cooperative, economie di comunità e spazi del comune
5. In lotta per il comune
Riferimenti bibliografici
Indice dei nomi

Buy:

book € 32,00
e-book € 19,99
Formato:  ePub , Kindle
series "Saggi"
pp. 472, 978-88-15-25166-4
publication year 2014

See also

copertina Popolazione e sviluppo nelle regioni del mondo
copertina Italiani in guerra
copertina Le organizzazioni mafiose
copertina Il digitale a scuola