GABRIELLA CARAMORE

Pazienza

Aver cura del vivente richiede tempo, attenzione, attesa: in una parola, pazienza

Segnato dalla velocità, dalla fretta, dalla concitazione dei gesti, dal rapido susseguirsi degli eventi, il nostro sembra essere un tempo inospitale per la pratica della pazienza. Eppure tutta la vicenda umana è un lento esercizio di pazienza, come quello dell’uomo per costruire, del bambino per crescere, degli amanti per incontrarsi, dei vecchi per morire, della natura per dare frutto, della parola per prendere forma. Forse allora, nell’età dell’impazienza, da qualità della durata la pazienza può trasformarsi in qualità morale alla quale si può dare il nome di «cura»: verso l’altro, verso le cose, verso se stessi.

Gabriella Caramore è autrice della trasmissione di cultura religiosa di Rai Radio 3 «Uomini e Profeti». Ha insegnato Religioni e comunicazione alla Sapienza-Università di Roma. Tra i suoi libri: «Nessuno ha mai visto Dio» (2012) e «Come un bambino. Saggio sulla vita piccola» (2013), entrambi editi da Morcelliana.

Introduzione. L'età dell'impazienza
I. Homo sapiens, Homo patiens
II. Il lessico della speranza
III. Christus patiens
IV. Il nome di cura

Acquista:

a stampa € 12,00
e-book € 8,49
Formato:  Kindle , ePub
collana "Voci"
serie "Parole controtempo"
pp. 136, 978-88-15-25096-4
anno di pubblicazione 2014

Leggi anche

copertina Silenzio
copertina Perseveranza
copertina L'abuso del diritto
copertina I guardiani del potere

Ebook, i libri a portata di click

Attraverso gli ebook, il Mulino propone una parte significativa del proprio catalogo in edizione digitale.
Disponibili in questo sito e nei principali shop online, sono in formato ePub e Mobipocket e possono essere letti sui principali reader - compreso il Kindle -, sui tablet - compreso l'iPad -, negli smartphone e su computer.

Online su Pandoracampus

Studiare in digitale. Pandoracampus è la piattaforma multieditore nata su iniziativa del Mulino. I manuali per l'università e la formazione superiore vanno online in streaming, integrati con la rete e arricchiti da risorse per studiare e insegnare in modo efficace.