Il costo di spedizione per corriere di libri e fascicoli acquistati su www.mulino.it è ridotto da € 5,20 a € 3; l’invio per corriere è gratuito per acquisti di importo superiore a € 32.

GIUSEPPE FERRARO

Diritto dei contratti di lavoro

A quarant'anni dallo Statuto dei lavoratori, che rimane un testo fondamentale in materia di diritto del lavoro in Italia, molti cambiamenti sono da registrare, prima ancora che nella legislazione, nella fenomenologia stessa del lavoro. Rapporti flessibili, contratti atipici, collaborazioni temporanee, contratti di solidarietà, contratti di apprendistato sono alcune delle nuove forme di contrattualizzazione che cercano di contemperare esigenze del mercato del lavoro e tutela dei lavoratori. Il volume costituisce uno strumento aggiornato per lo studio della complessa disciplina riguardante il rapporto di lavoro, dagli aspetti storico-normativi a quelli giurisprudenziali.

Indice: Parte prima. - I. Profili storico-normativi. - II. Il lavoro subordinato. - III. L'organizzazione del mercato del lavoro. - IV. La costituzione del rapporto. - V. Struttura e requisiti del contratto di lavoro. - VI. La prestazione di lavoro. - VII. Gli obblighi del lavoratore. - VIII. I poteri dell'imprenditore. - IX. Gli obblighi dell'imprenditore. - X. La retribuzione. - XI. Il lavoro delle donne, dei minori e degli immigrati. - XII. La sospensione del rapporto di lavoro. - XIII. I mutamenti soggettivi nel rapporto di lavoro. - XIV. La risoluzione del rapporto di lavoro. - XV. Le garanzie dei diritti dei lavoratori. - Parte seconda. - XVI. I rapporti flessibili di lavoro. - XVII. Il lavoro autonomo. - XVIII. Altre forme di lavoro atipico. - XIX. I rapporti speciali di lavoro. - XX. Il rapporto di lavoro pubblico. - XXI. Il lavoro decentrato. - XXII. La tutela giudiziale e stragiudiziale dei rapporti di lavoro.

Giuseppe Ferraro, professore ordinario di Diritto del lavoro nell'Università di Napoli "Federico II", è autore di numerosi saggi in materia di diritto del lavoro.

PARTE PRIMA

I. Profili storico-normativi

1. La struttura del diritto del lavoro in Italia
2. L’evoluzione storica del diritto del lavoro
3. I principali provvedimenti legislativi dell’ultimo trentennio
4. Il ruolo dell’autonomia collettiva nei rapporti di lavoro
5. Le fonti internazionali e comunitarie
6. Bibliografia

II. Il lavoro subordinato

1. Le origini del contratto di lavoro
2. Descrizione della fattispecie
3. Natura giuridica del contratto di lavoro
4. Funzione del contratto e principio di effettività
5. La subordinazione come criterio distintivo del contratto di lavoro
6. Gli elementi della subordinazione
7. Lavoro subordinato e impresa
8. Lavoro subordinato e poteri dell’imprenditore
9. Criteri distintivi tra lavoro autonomo e lavoro subordinato
10. Le ragioni dell’alternativa
11. Le trasformazioni del mercato del lavoro ed i progetti di riforma
12. La subordinazione oggi
13. La certificazione
14. Bibliografia

III. L’organizzazione del mercato del lavoro

1. La mediazione tra domanda e offerta di lavoro: evoluzione normativa
2. Decentramento amministrativo e federalismo nell’organizzazione dei servizi per l’impiego
3. I centri per l’impiego
4. La liberalizzazione delle funzioni. Le agenzie private
5. Il sistema informativo lavoro e la borsa nazionale del lavoro
6. Il regime delle autorizzazioni e degli accreditamenti
7. I soggetti competenti nelle politiche dell’impiego
8. Bibliografia

IV. La costituzione del rapporto

1. Le assunzioni: il collocamento ordinario
2. I controlli e le visite preassuntive
3. Gli adempimenti connessi all’assunzione
4. Gli obblighi informativi e documentali nei confronti del lavoratore
5. La riserva di posti a favore delle c.d. fasce deboli
6. Collocamento ordinario e sistema sanzionatorio
7. I collocamenti speciali
8. Il collocamento in agricoltura
9. Il lavoro all’estero
10. Il lavoro degli extracomunitari
11. Il collocamento obbligatorio e il lavoro dei disabili
12. Le assunzioni agevolate e gli incentivi per l’inserimento dei lavoratori svantaggiati
13. Bibliografia

V. Struttura e requisiti del contratto di lavoro

1. Il procedimento di formazione del contratto di lavoro
2. Le parti del contratto di lavoro: il datore di lavoro
3. Datori di lavoro non imprenditori
4. La spersonalizzazione della figura del datore di lavoro
5. Il prestatore di lavoro
6. I requisiti soggettivi: la capacità giuridica e la capacità d’agire
7. La forma del contratto di lavoro
8. Il contenuto del contratto di lavoro
9. Le cause e gli effetti dell’invalidità del contratto di lavoro
10. Invalidità e prestazione di fatto
11. Il patto di prova
12. Bibliografia

VI. La prestazione di lavoro


Sezione I: Il contenuto della prestazione

1. Le mansioni e la qualifica del lavoratore
2. Le categorie legali
3. La disciplina legale del mutamento delle mansioni
4. Il luogo della prestazione. Il trasferimento del lavoratore

Sezione II: Il tempo nella prestazione di lavoro
5. La durata dell’orario di lavoro
6. Il lavoro straordinario e supplementare
7. Il lavoro notturno
8. La «banca delle ore»
9. Il riposo giornaliero e settimanale. Le festività
10. Le ferie
11. Il regime orario dei quadri direttivi
12. Bibliografia

VII. Gli obblighi del lavoratore

1. La diligenza e l’obbedienza del prestatore di lavoro
2. L’obbligo di fedeltà
3. Il divieto di concorrenza. Il patto di non concorrenza
4. Il dovere di riservatezza e il divieto di divulgazione o utilizzazione dei segreti aziendali
5. Le invenzioni del lavoratore
6. Bibliografia

VIII. I poteri dell’imprenditore

1. Il potere direttivo
2. Il potere di controllo
3. I controlli sull’attività lavorativa
4. I controlli a tutela del patrimonio aziendale
5. I controlli sulla malattia e sull’idoneità fisica del lavoratore
6. La tutela della privacy del lavoratore
7. Il potere disciplinare
8. Bibliografia

IX. Gli obblighi dell’imprenditore

1. Il dovere di collaborazione del datore di lavoro all’adempimento della prestazione lavorativa
2. Gli obblighi di informazione
3. L’obbligo generale di sicurezza del datore di lavoro nell’art. 2087 c.c.
4. Il decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81
5. I destinatari dell’obbligo di sicurezza
6. Gli obblighi specifici
7. Violazione degli obblighi di sicurezza, responsabilità e sanzioni
8. La delega di funzioni
9. La sicurezza negli appalti
10. Il decreto legislativo 3 agosto 2009, n. 106
11. Il danno biologico e l’assicurazione obbligatoria
12. Il mobbing nella dimensione sociologica e giuridica
13. La fattispecie da stress lavoro-correlato
14. Bibliografia

X. La retribuzione

1. L’obbligazione retributiva e il principio di corrispettività
2. I principi costituzionali di sufficienza e proporzionalità. Il contributo della giurisprudenza nella individuazione della retribuzione minima
3. Le diverse nozioni di retribuzione e il concetto di «onnicomprensività»
4. I sistemi di retribuzione. La retribuzione a tempo
5. La struttura e gli elementi costitutivi della retribuzione
6. Gli incentivi correlati agli incrementi di produttività aziendale
7. L’adem pimento dell’obbligazione retributiva
8. La retribuzione ai fini previdenziali e il costo del lavoro
9. La retribuzione imponibile ai fini contributivi e fiscali
10. Il trattamento di fine rapporto e l’indennità in caso di morte
11. Bibliografia

XI. Il lavoro delle donne, dei minori e degli immigrati

1. Le discriminazioni in genere
2. La tutela del lavoro femminile
3. La legge n. 903/1977 e la tutela paritaria della donna
4. La legge n. 125/1991 e le azioni positive
5. Il Codice delle pari opportunità tra uomo e donna
6. Il lavoro dei minori
7. Il lavoro degli immigrati extracomunitari
8. Bibliografia

XII. La sospensione del rapporto di lavoro


Sezione I: La sospensione del rapporto di lavoro dal lato del lavoratore

1. Le principali ipotesi sospensive
2. Infortunio sul lavoro e malattia professionale
3. La malattia
4. Gravidanza e puerperio. La protezione della lavoratrice madre e la disciplina dei congedi parentali
5. Altre ipotesi di sospensione: il servizio militare e civile

Sezione II: La sospensione del rapporto di lavoro dal lato del datore di lavoro

6. Le principali ipotesi sospensive. La cooperazione del datore di lavoro e la mora credendi
7. Sospensione dell’attività produttiva e integrazione dei redditi
8. L’istituto della Cassa integrazione
9. L’in tervento ordinario
10. L’intervento straordinario
11. L’intervento della Cassa nelle pro ce dure concorsuali
12. La gestione negoziale degli ammortizzatori sociali e il ruolo degli enti bilaterali
13. Le prospettive di riforma degli ammortizzatori sociali e la disciplina c.d. in deroga
14. I contratti di solidarietà
15. Le principali que stioni emerse nella fase applicativa
16. Bibliografia

XIII. I mutamenti soggettivi nel rapporto di lavoro

1. La nozione di trasferimento d’azienda
2. Il trasferimento di ramo d’azienda
3. La procedura di informazione e consultazione del sindacato
4. Gli effetti del trasferimento d’azienda
5. I contratti collettivi applicabili ai lavoratori trasferiti
6. Il trasferimento dell’azienda in crisi
7. La cessione del contratto
8. Bibliografia

XIV. La risoluzione del rapporto di lavoro


Sezione I: Le cause di estinzione operanti a livello individuale

1. Profili generali: le ipotesi di estinzione del rapporto di lavoro
2. Il potere di recesso nel codice civile e l’obbligo del preavviso
3. L’evoluzione normativa del licenziamento individuale
4. Le cause di invalidità del licenziamento
5. Il principio della giustificatezza del licenziamento individuale. La nozione di giusta causa
6. Gli effetti del licenziamento illegittimo
7. Ambito di applicazione della disciplina
8. Il licenziamento illegittimo del dirigente sindacale
9. La reintegrazione nel posto di lavoro
10. La tutela obbligatoria
11. Il licenziamento delle lavoratrici madri ed a causa di matrimonio
12. Le ipotesi residue di licenziamento libero
13. Il licenziamento disciplinare
14. I mezzi di impugnazione giudiziale e stragiudiziale e il tentativo di conciliazione

Sezione II: Le cause di estinzione operanti a livello collettivo

15. I licenziamenti collettivi per riduzione di personale e le procedure di mobilità
16. L’istituto della mobilità
17. Le eccedenze di personale nelle pubbliche amministrazioni
18. Bibliografia

XV. Le garanzie dei diritti dei lavoratori
1. L’inderogabilità delle norme protettive del lavoratore
2. Evoluzione storica del quadro normativo
3. L’indisponibilità dei diritti del lavoratore
4. Le rinunzie del lavoratore
5. Le transazioni
6. Le quietanze a saldo
7. Ambito di applicazione della norma
8. Soggetti, forma e termini dell’impugnazione
9. La prescrizione dei diritti del lavoratore
10. Il regime delle decadenze
11. Le garanzie per i crediti di lavoro
12. Rivalutazione monetaria ed interessi legali
13. I privilegi
14. Il Fondo di garanzia
15. Pignoramento e sequestro conservativo. Compensazione e cessione
16. Bibliografia

PARTE SECONDA


XVI. I rapporti flessibili di lavoro


Sezione I: I contratti a tempo determinato

1. Tipologie di lavoro flessibile
2. La classificazione della flessibilità in entrata
3. Il contratto a tempo determinato

Sezione II: I contratti a orario ridotto

4. Il contratto di lavoro a tempo parziale nella prospettiva europea
5. Il contratto di lavoro intermittente (job on call)
6. Il contratto di lavoro ripartito (job sharing)

Sezione III: I contratti formativi

7. I contratti con finalità di formazione
8. Il contratto di formazione e lavoro
9. Evoluzione normativa dell’apprendistato
10. I tre tipi di apprendistato
11. La disciplina del contratto di apprendistato
12. Il contratto di inserimento
13. Bibliografia

XVII. Il lavoro autonomo

1. Il contratto d’opera
2. Il contratto d’opera intellettuale
3. Il contratto di agenzia
4. Le collaborazioni coordinate e continuative
5. Il lavoro a progetto
6. Bibliografia

XVIII. Altre forme di lavoro atipico

1. Lavoro associativo e socio d’opera
2. Il lavoro del socio di cooperativa
3. Il contratto di associazione in partecipazione
4. Il lavoro occasionale accessorio
5. Il lavoro di solidarietà sociale. In particolare i lavori socialmente utili
6. Bibliografia

XIX. I rapporti speciali di lavoro

1. Profili generali
2. Il lavoro a domicilio
3. Il telelavoro
4. Il lavoro domestico
5. Il lavoro dei portieri
6. Il lavoro sportivo
7. Il lavoro dei giornalisti
8. Il lavoro nautico
9. Bibliografia

XX. Il rapporto di lavoro pubblico

1. L’evoluzione normativa del pubblico impiego
2. Il processo di privatizzazione degli anni ’90 e la riforma del 2009
3. La costituzione del rapporto di lavoro
4. La disciplina del rapporto
5. La dirigenza pubblica
6. Bibliografia

XXI. Il lavoro decentrato

Sezione I: Intermediazione, appalto, distacco

1. Il decentramento produttivo
2. La legge n. 1369/1960. Il generale divieto di interposizione nelle prestazioni di lavoro e la disciplina degli appalti introaziendali
3. Le innovazioni introdotte con il «Pacchetto Treu» e la successiva riforma Biagi
4. Il contratto di appalto
5. I contenuti della riforma
6. Gli effetti dell’appalto sulla condizione dei lavoratori
7. La successione nell’appalto
8. Le procedure di certificazione in materia di appalti
9. Il comando o distacco

Sezione II: Il contratto di somministrazione di lavoro

10. Norme regolatrici
11. Descrizione della fattispecie
12. I soggetti abilitati alla somministrazione di lavoro
13. La tutela dei dati personali
14. La gratuità delle prestazioni
15. Autorizzazioni e strumenti di controllo
16. I soggetti utilizzatori
17. La somministrazione di lavoro a tempo determinato
18. La somministrazione di lavoro a tempo indeterminato
19. I divieti alla somministrazione di lavoro
20. Contratto di somministrazione e rapporto di lavoro
21. La disciplina dei rapporti di lavoro
22. I contratti tra agenzie e lavoratori
23. I poteri imprenditoriali e gli obblighi delle parti
24. Il trattamento economico-normativo
25. Il sistema sanzionatorio
26. Somministrazione irregolare e somministrazione fraudolenta
27. Bibliografia

XXII. La tutela giudiziale e stragiudiziale dei rapporti di lavoro

1. La tutela giurisdizionale e stragiudiziale dei rapporti di lavoro
2. Il processo del lavoro
3. La competenza giurisdizionale nel lavoro pubblico
4. La composizione stragiudiziale delle controversie di lavoro
5. L’arbitrato nelle controversie di lavoro
6. Bibliografia

Acquista:

a stampa € 33,00
collana "Manuali"
pp. 504, 978-88-15-23287-8
anno di pubblicazione 2011

Leggi anche

copertina Il rapporto previdenziale
copertina Italiani in guerra
copertina Le organizzazioni mafiose
copertina Il digitale a scuola