MASSIMIANO BUCCHI

Scegliere il mondo che vogliamo

Cittadini, politica, tecnoscienza

Energia nucleare, cellule staminali, treni ad alta velocità: quanto più la scienza e la tecnologia avanzano, tanto più la società sembra fare resistenza. Temi come il cibo geneticamente modificato, lo smaltimento di scorie e rifiuti, la ricerca sugli embrioni sono oggetto di accese polemiche e conflitti. Siamo davvero di fronte a uno scontro radicale tra scienza e società? Istituzioni e cittadini sono sufficientemente equipaggiati per discutere e affrontare le sfide poste dalla ricerca e dall'innovazione? Questo libro sostiene con forza che simili questioni non sono più risolvibili né con una "risposta tecnocratica" (la delega agli esperti), né con una "risposta etica" (il rinvio ai valori morali dell'individuo). Quella che si rende necessaria è piuttosto una "risposta politica": poiché ogni tecnologia incorpora una visione dell'uomo, della natura e della società, diventano indispensabili sedi, istituzioni e procedure trasparenti e affidabili attraverso cui giungere a una scelta pubblica tra alternative possibili. Riscoprendo in questo modo la democrazia come confronto aperto tra diverse idee del nostro futuro. Che ci piaccia o no, forse è arrivato il momento di chiederci in quale mondo vogliamo vivere.

Massimiano Bucchi insegna Sociologia della scienza all'Università di Trento. Tra i suoi libri: "Science and the Media" (Routledge, 1998; pubblicato in italiano come "La scienza in pubblico", McGraw-Hill, 2000) e "Scienza e società" (Il Mulino, 2002; pubblicato in inglese come "Science in Society", Routledge, 2004).

Introduzione. Scienza-società come scontro di civiltà?
1. La risposta tecnocratica: tutto il potere agli esperti (con la benedizione dei cittadini, purché beneducati)
2. «Einstein has left the building»:  fare i conti con la scienza post-accademica
3. Cittadini in laboratorio, scienziati in piazza
4. Scegliere il mondo che vogliamo: la democrazia nell'epoca della tecnoscienza
Riferimenti bibliografici

Acquista:

a stampa € 12,00
collana "Contemporanea"
pp. 200, 978-88-15-11085-5
anno di pubblicazione 2006

Leggi anche

copertina Etica delle capacità
copertina Un'etica del lettore
copertina A cosa serve la verità?
copertina Interpretazione di culture

Ebook, i libri a portata di click

Attraverso gli ebook, il Mulino propone una parte significativa del proprio catalogo in edizione digitale.
Disponibili in questo sito e nei principali shop online, sono in formato epub e mobi e possono essere letti sui principali reader - compreso il Kindle -, sui tablet - compreso l'Ipad -, negli smartphone e su computer.

Online su Pandoracampus

Studiare in digitale. Pandoracampus è la piattaforma multieditore nata su iniziativa del Mulino. I manuali per l'università e la formazione superiore vanno online in streaming, integrati con la rete e arricchiti da risorse per studiare e insegnare in modo efficace.