MARZIO BARBAGLI, ASHER COLOMBO, ERNESTO SAVONA

Sociologia della devianza

Un'aggiornata e chiara introduzione alla sociologia della devianza.

Questo manuale presenta un panorama completo della sociologia della devianza, disciplina fra le più coltivate in ambito universitario. Due i principali obiettivi del libro, che adotta una prospettiva comparata privilegiando il contesto europeo. Il primo è illustrare in forma chiara e accessibile le maggiori teorie sulla devianza, da quelle classiche ai filoni più recenti e di frontiera. Il secondo è fornire un quadro empiricamente fondato delle principali forme di devianza (i reati violenti, quelli contro la proprietà, lo sfruttamento della prostituzione, la criminalità economica, la vendita ed il consumo di sostanze illegali) e dei sistemi di sanzione.

Indice: Introduzione. - I. Definizioni e teorie della devianza. - II. Il suicidio. - III. Le sostanze legali e illegali. - IV. La prostituzione. - V. I reati contro il patrimonio. - VI. La criminalità violenta. - VII. La criminalità economica. - VIII. Il sistema penale. - Riferimenti bibliografici. - Indice analitico.

Marzio Barbagli insegna Sociologia nella Facoltà di Scienze statistiche dell'Università di Bologna. Asher Colombo insegna Sociologia generale e Sociologia della devianza nella Facoltà di Scienze della formazione dell'Università di Bologna. Ernesto Savona insegna Criminologia nell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e nell'Università di Trento.

Introduzione
1. Definizioni e teorie della devianza
2. Il suicidio
3. Le sostanze legali e illegali
4. La prostituzione
5. I reati contro il patrimonio
6. La criminalità violenta
7. La criminalità economica
8. Il sistema penale
Riferimenti bibliografici
Indice analitico

Acquista:

a stampa € 25,00
collana "Manuali"
pp. 280, 978-88-15-09533-6
anno di pubblicazione 2003

Leggi anche

copertina Devianza e criminalità
copertina Prevenire la criminalità
copertina La criminalità in Italia
copertina Congedarsi dal mondo