REALINO MARRA

Capitalismo e anticapitalismo in Max Weber

Storia di Roma e sociologia del diritto nella genesi dell'opera weberiana

Dalla riflessione su aspetti meno noti dell'opera di Weber, un'apertura nuova sul suo percorso intellettuale.

Ha scritto Wolfgang Mommsen che se Weber non si fosse ripreso dalla malattia che lo aveva colpito sul finire dell'Ottocento, probabilmente oggi lo ricorderemmo soprattutto come un grande esperto di questioni agrarie. Legittimano una simile congettura tanto la qualità e l'ampiezza della sua produzione in questi domini, quanto i riconoscimenti ad essa tributati dalla scienza sociale del tempo. Il volume si occupa di questa parte dell'opera weberiana, e in particolare analizza il parallelo istituito da Weber tra l'economia agraria della Roma antica, che sperimenta con la villa a schiavi una produzione di tipo capitalistico, e le vicende moderne dei paesi europei (tedeschi soprattutto), che nel corso dell'Ottocento introducono nelle campagne l'economia monetaria. Il libro offre al lettore un quadro d'insieme dei modi weberiani di mettere a confronto il capitalismo antico con quello moderno, e di interpretare i processi storici che in epoche differenti hanno portato alla trasformazione in senso capitalistico delle civiltà legate alla terra. Dalla ricerca di Marra emerge un'immagine inedita di Weber: non il difensore borghese dell'efficacia dinamica e liberatrice del sistema capitalistico, ma un autore vicino alle correnti di pensiero più critiche sulle conseguenze delle riforme liberali che travolgono in Europa le antiche strutture agrarie.

Realino Marra è professore di Sociologia giuridica e della devianza nella Facoltà di Giurisprudenza di Genova, e di Sociologia del diritto nella sede decentrata di Imperia. E' presidente del Corso di laurea in Servizio sociale. Tra le sue pubblicazioni: "Il diritto in Durkheim. Sensibilità e riflessione nella produzione normativa" (Esi, 1986); "Suicidio, diritto e anomia. Immagini della morte volontaria nella civiltà occidentale" (Esi, 1987); "La libertà degli ultimi uomini. Studi sul pensiero giuridico e politico di Max Weber" (Giappichelli, 1995).

Acquista:

a stampa € 25,00
collana "Il Mulino/Ricerca"
pp. 340, 978-88-15-08776-8
anno di pubblicazione 2002

Leggi anche

copertina Storia del pensiero sociologico
copertina Storia del pensiero sociologico
copertina Storia del pensiero sociologico
copertina I gruppi di interesse