ANGELO PANEBIANCO

Guerrieri democratici

Le democrazie e la politica di potenza

Le democrazie sono più pacifiche degli Stati autoritari? Quali sono le cause della "pace democratica"? Vige anche nelle democrazie ciò che un'antica dottrina definiva Ragion di Stato? Quanto pesano l'opinione pubblica e i cicli elettorali sulla politica estera delle democrazie? E che cosa cambia, nei comportamenti delle democrazie, quando un "ordinato" sistema bipolare lascia improvvisamente il posto a un caotico multipolarismo? Combinando riflessione teorica e analisi di casi storici, questo libro esplora i rapporti fra la democrazia e la politica internazionale. Mettendone in luce la complessità, l'autore mostra come sia mal posta l'antica disputa fra i teorici liberali che esaltano le specificità delle democrazie e i teorici realisti dello Stato-potenza che quelle specificità risolutamente negano. I comportamenti internazionali incentivati dalle democrazie sono effettivamente diversi, contro l'opinione dei realisti, da quelli favoriti dai sistemi autoritari, ma non così diversi come certi liberali pretendono. Con la fine del sistema bipolare, le democrazie occidentali hanno acquistato una nuova libertà di manovra. Per discutere il presente e il futuro delle democrazie è dunque essenziale conoscere condizioni e vincoli che ne influenzano il ruolo internazionale.

Angelo Panebianco è professore di Scienza della politica all'Università di Bologna. E' autore, fra l'altro, di "Modelli di partito" (Il Mulino, 1982) e " Le relazioni internazionali" (Jaca Book, 1992). Per il Mulino ha curato "L'analisi della politica" (1989) ed è coautore del "Manuale di Scienza politica" (1986). E' editorialista del "Corriere della sera".

Introduzione
Parte prima: La democrazia è un regime politico speciale?
1. Realismo, relazioni internazionali e democrazia
2. Democrazia e politica di potenza: la prospettiva liberale
3. Democrazia e politica estera
4. La democrazia e la guerra
Parte seconda: I dilemmi delle democrazie
5. I dilemmi delle democrazie
6. Vincoli internazionali e modelli di democrazia
Parte terza: Democrazie in azione
7. La Repubblica imperiale: gli Stati Uniti nell'età del bipolarismo
8. Democrazia maggioritaria e nostalgie imperiali (I): la Francia
9. Democrazia maggioritaria e nostalgie imperiali (II): la Gran Bretagna
10. Guerra fredda e democrazia consensuale: l'Italia
11. La condotta diplomatico-strategica delle democrazie. Vantaggi e limiti della comparazione
12. «History is on the move again»: pace, guerra e democrazia dopo la guerra fredda
Riferimenti bibliografici

Acquista:

non disponibile
collana "Collezione di testi e di studi"
pp. 326, 978-88-15-06123-2
anno di pubblicazione 1997

Leggi anche

copertina Politica in Italia
copertina Le relazioni internazionali
copertina Paesaggi della paura
copertina La politica estera dell'Italia

Ebook, i libri a portata di click

Attraverso gli ebook, il Mulino propone una parte significativa del proprio catalogo in edizione digitale.
Disponibili in questo sito e nei principali shop online, sono in formato ePub e Mobipocket e possono essere letti sui principali reader - compreso il Kindle -, sui tablet - compreso l'iPad -, negli smartphone e su computer.

Online su Pandoracampus

Studiare in digitale. Pandoracampus è la piattaforma multieditore nata su iniziativa del Mulino. I manuali per l'università e la formazione superiore vanno online in streaming, integrati con la rete e arricchiti da risorse per studiare e insegnare in modo efficace.