Centro interuniversitario per la storia delle università italiane (Cisui)

Il Cisui è stato creato nel 1996 da un gruppo di studiosi appartenenti alle Università di Bologna, Messina, Sassari, Torino e Padova con l’intento di incrementare le attività di ricerca nel settore della storiografia universitaria. Fin dalla sua fondazione si è proposto come struttura di coordinamento fra studiosi, istituti e centri attivi nel settore della storia universitaria, con una importante partecipazione di studiosi di vari paesi. Opera come Centro interuniversitario, con sede a Bologna, con la partecipazione di studiosi delle Università di Bari, Catania, Chieti-Pescara, Ferrara, Genova, Macerata, Messina, Milano “Bocconi”, Milano Politecnico, Modena e Reggio Emilia, Padova, Parma, Pavia, Perugia, Pisa, Sassari, Scuola Normale Superiore, Siena Stranieri, Torino, Torino Politecnico, Trento, Università della Campania, Università della Tuscia, Urbino, Verona. Scopo del Cisui sono la promozione e lo sviluppo della storia delle università in Italia, dalle origini a oggi: storia istituzionale e delle singole sedi, storia intellettuale e culturale, storia dei rapporti fra università, società e poteri politici, degli studenti e dei docenti, ecc., nonché la storia delle relazioni con le università dell’Europa e degli altri continenti.

Nelle edizioni del Mulino

  • Annali di storia delle università italiane
  • Collana Studi e ricerche sull’università

In rete