Centro interuniversitario per la storia delle università italiane (Cisui)

Il Cisui è stato creato nel 1996 da un gruppo di studiosi appartenenti alle Università di Bologna, Messina, Sassari, Torino e Padova con l’intento di incrementare le attività di ricerca nel settore della storiografia universitaria. Fin dalla sua fondazione si è proposto come struttura di coordinamento fra studiosi, istituti e centri attivi nel settore della storia universitaria, con una importante partecipazione di studiosi di vari paesi. Opera come Centro interuniversitario, con sede a Bologna, con la partecipazione di studiosi delle Università di Bari, Chieti-Pescara, Ferrara, Genova, Macerata, Messina, Milano “L. Bocconi”, Milano Politecnico, Modena e Reggio Emilia, Padova, Parma, Pavia, Perugia, Pisa, Sassari, Scuola Normale Superiore, Siena Stranieri, Torino, Trento, Università della Campania, Università della Tuscia, Urbino, Verona. Scopo del Cisui sono la promozione e lo sviluppo della storia delle università in Italia, dalle origini a oggi: storia istituzionale e delle singole sedi, storia intellettuale e culturale, storia dei rapporti fra università, società e poteri politici, degli studenti e dei docenti, ecc., nonché la storia delle relazioni con le università dell’Europa e degli altri continenti.

Nelle edizioni del Mulino

  • Annali di storia delle università italiane
  • Collana Studi e ricerche sull’università

In rete