Una piattaforma nuova

Darwinbooks, l'evoluzione della ricerca


di Redazione Sitomulino
06 Apr 2021

A dieci anni dal suo esordio, quest'anno Darwinbooks diventa multieditore e si rinnova profondamente nei contenuti, nei servizi e nella forma, per accompagnare le esigenze di studiosi, studenti, bibliotecari.

Collezione di libri digitali in streaming diventata uno dei punti di riferimento per la ricerca in scienze umane e sociali, la piattaforma si presenta aggiornata nei contenuti, nei servizi e nella forma.

Darwinbooks diventa multieditore grazie all’aggiunta di 300 titoli dell’editore Carocci che rafforzano in particolare le aree di storia, filosofia, critica letteraria, sociologia e scienza politica, e inaugurano i nuclei di arti e beni culturali ed educazione e istruzione, portando il totale dei volumi disponibili a 1.300.

A questa prima novità si aggiungono nuove funzionalità.

La home page offre un punto di accesso immediato alla ricerca, nel quale il lettore è guidato con suggerimenti a raggiungere quello che gli interessa; mentre la scelta avanzata dà oggi la possibilità di cercare, oltre che nel testo completo, selettivamente negli abstract dei capitoli: nuova opzione che si aggiunge a quella di focalizzarsi su bibliografie, note, tabelle e figure.

Da oggi, per gli utenti registrati, è possibile creare reading list, elenchi di testi - capitoli o libri - da ritrovare rapidamente e condividere con colleghi e studenti; a questa si aggiungerà l’opzione di esportare le citazioni in più formati e di scaricare i dati delle tabelle in excel, per poterli analizzare e rielaborare off line.

La grafica rinnovata scandisce meglio i contenuti della home, facilita la navigazione e rende più leggibili i testi nell’ambiente di lettura. Il layout ora è anche ottimizzato per la consultazione da dispositivi mobili e siamo al lavoro per migliorare ancora l’accessibilità, in particolare per non vedenti e dislessici.

Infine, per un’informazione più completa, la newsletter settimanale - rivista nella forma - segnalerà titoli sia dalle novità sia dal catalogo e offrirà brevi tutorial sulle funzioni più rilevanti, mentre una nuova presenza sui social favorirà il confronto e darà notizie più frequenti.

Si aggiungeranno poi ulteriori novità, sempre con l’obiettivo di accompagnare l’evoluzione del lavoro di approfondimento e ricerca: suggerimenti di lettura a partire dal testo consultato, contenuti in open access, più ampia adesione a standard per discoverability e interoperabilità (FAIR) insieme a nuove funzionalità di gestione a disposizione dei bibliotecari.

L'accesso ai contenuti è riservato a università e istituzioni e avviene sulla base del numero di ip, anche via proxy o via autenticazione federata (Idem). Per questa piattaforma è attivo un contratto nazionale con la Crui. Questo l'elenco delle isituzioni abbonate.

Per saperne di più, consultate l'help e scrivete a darwin@mulino.it.

Agenda

Newsletter

Per restare informati sulle novità editoriali e le iniziative culturali nelle diverse aree di interesse.

eventi

Eventi

Gli eventi sono come le pagine di un libro, si sfogliano una dopo l’altra, si apprezzano, si commentano, ci emozionano e, a volte, ci fanno sognare.