Copertina Le emissioni segrete

Acquista:

a stampa € 13,00
e-book € 9,49
Formato:  ePub
collana "Farsi un'idea"
pp. 176, Brossura, 978-88-15-38863-6
anno di pubblicazione 2024

GIOVANNA SISSA

Le emissioni segrete

L'impatto ambientale dell'universo digitale

È possibile una transizione digitale che sia anche ecologica? La risposta può essere affermativa solo se impariamo a comprendere i costi ambientali dei sistemi digitali, intelligenti o meno, che permeano la vita contemporanea e quelli di ciò che ne consente il funzionamento: le infrastrutture di telecomunicazione e i data center. La consuetudine con gli oggetti digitali ci rende insensibili al loro impatto in termini di emissioni di gas serra, consumi di energia elettrica, sfruttamento di risorse non rinnovabili e produzione di rifiuti elettronici, impronte che spesso restano «segrete», invisibili ai nostri occhi, perché il settore digitale non si è mai preoccupato davvero di evitarle e ridurle. Un libro contro i luoghi comuni per chi ha a cuore il futuro tecnologico e ambientale del nostro pianeta.

Giovanna Sissa insegna Sostenibilità ambientale dell’ICT al Dottorato di ricerca STIET dell’Università di Genova. È esperta indipendente della Commissione Europea. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo «Il Computer sostenibile» (2008).

Introduzione
1. Dagli atomi ai bit: i dispositivi digitali e l’impatto ambientale nel costruirli
Mondo fisico e mondo digitale: una relazione invisibile.
Energia, emissioni di gas serra e impronta di carbonio.
Emissioni incorporate ed emissioni operative.
Materie prime per l’ICT: abbondanza e criticità.
Impatto ambientale nel ciclo di vita dei prodotti digitali.
La filiera di produzione dei microchip (e dei dispositivi digitali).
Peso relativo delle emissioni incorporate nei dispositivi digitali.
2. Da bit a bit: emissioni in fase d’uso
Essere digitali contribuisce alle emissioni.
L’impronta d’uso dei dispositivi digitali utente.
L’impronta d’uso di Internet.
L’impronta d’uso di data center e cloud computing.
Il riscaldamento globale: la concentrazione dei gas serra.
Obiettivi di riduzione della CO2 e «carbon budget».
Energia elettrica ed emissioni GHG.
3. Dai bit agli atomi: il fine vita dei dispositivi digitali
L’e-waste.
La mole complessiva.
La gestione dell’e-waste.
Raccolta e preelaborazione del WEEE.
Riciclo dei materiali.
I sette elementi dell’ICT.
Modelli di business dell’ICT e del riciclo.
4. Le emissioni globali dell’universo digitale
L’impronta globale di carbonio del digitale.
Aspetti controversi.
Le aziende del settore digitale e l’energia.
L’uso di rinnovabili: non è tutto oro quello che luccica.
Contabilità del carbonio e impegni ambientali: come non perdersi nelle definizioni.
Gli impegni ambientali delle big tech del digitale.
La tentazione del greenwashing e l’opacità.
Il digitale è qui (nel collasso climatico).
5. Prospettive future
Intelligenza Artificiale.
Criptovalute.
Internet delle cose.
Gemelli digitali.
Conversazione sul metaverso.
La fine del computer come tecnologia di uso generale.
Conclusioni
La capriola verde.
Green software e riusabilità.
Una dimensione interdisciplinare.
Utenti o cittadini?
Qualche auspicio.
Per saperne di più

Leggi anche

copertina La geodemografia
copertina Studiare la storia del Mediterraneo
copertina Le politiche ambientali
copertina Disabilità