Copertina I disturbi del linguaggio in età evolutiva

Acquista:

a stampa € 23,00
collana "Manuali"
pp. 248, Brossura, 978-88-15-29890-4
anno di pubblicazione 2022

ANDREA MARINI, STEFANO VICARI (a cura di)

I disturbi del linguaggio in età evolutiva

Caratteristiche, diagnosi e trattamento

I bambini e le bambine che per varie ragioni iniziano a parlare in ritardo non costituiscono casi isolati, ma rappresentano una percentuale numerosa all’interno della popolazione infantile. Frutto della collaborazione tra i principali studiosi e clinici del settore, questo manuale ripercorre le tappe di sviluppo della comunicazione e del linguaggio, indicando i periodi critici e le scelte educative che possono favorirne l’acquisizione. Fornisce inoltre gli strumenti più efficaci per una corretta diagnosi e, soprattutto, i principi per il trattamento del Disturbo di linguaggio sia esso Primario oppure associato ad altri eventuali disturbi evolutivi. Dopo una prima panoramica dei più recenti sviluppi teorici sulla natura della comunicazione e del linguaggio, vengono affrontati il problema del Disturbo Primario del Linguaggio (DPL) e, successivamente, i temi della diagnosi e del trattamento e i diversi fattori e contesti in cui i disturbi del linguaggio si esprimono.

Indice del volume: Introduzione. - I. Natura e funzioni del linguaggio, di F. Fabbro. - II. La competenza linguistica e il suo sviluppo, di S. Vicari e A. Marini. - III. Modelli cognitivi della elaborazione del linguaggio: implicazioni per la pratica clinica, di A. Marini. - IV. Il disturbo primario del linguaggio, di E. Mariani, V. Corsi, A.G. De Cagno e M. Pieretti. - V. I disturbi del linguaggio in età evolutiva: sequele e prospettive diagnostiche e di trattamento, di S. Piazzalunga, R. Salvadorini e A. Schindler. - VI. La disprassia verbale in età evolutiva, di I. Podda e A.M. Chilosi. - VII. La valutazione multidisciplinare nello squilibrio muscolare orofacciale, di L. Ricci, F. Zagari, C. Grippaudo e L. D’Alatri. - VIII. Lo sviluppo comunicativo-linguistico nei bambini nati pretermine: fattori di rischio, traiettorie e interventi, di A. Sansavini, A. Guarini, C. Suttora e M. Zuccarini. - IX. Competenze comunicativo-linguistiche nei quadri clinici complessi: disabilità intellettiva e sindromi genetiche, di C. Caciolo e P. Alfieri. - X. La comunicazione aumentativa alternativa, di D. Odorico, M. Olla, B. Porcella e F. Quarin. - XI. Dislessia evolutiva: dalle cause ai trattamenti, di A. Facoetti, S. Bertoni, D. Menghini, G. Lazzaro e S. Vicari. - XII. Il linguaggio e il disturbo sociopragmatico della comunicazione, di M.L. Lorusso e S. Guerrera. - XIII. Disturbi del linguaggio in bambini bilingui, di A. Marini, M. Roch, P. Bonifacci e P. Sperindè. - Riferimenti bibliografici. - Indice analitico.

:: Guarda il webinar di presentazione del manuale ::

Andrea Marini insegna Psicologia della comunicazione, Psicolinguistica e Neurolinguistica nell’Università di Udine, dove dirige il Language Lab del Laboratorio di Neuroscienze cognitive. Stefano Vicari insegna Neuropsichiatria infantile nell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma e dirige l’Unità operativa complessa di Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma.

Introduzione
I. Natura e funzioni del linguaggio, di Franco Fabbro
1. Il linguaggio come sistema di comunicazione
2. Segni, simboli e codici
3. La natura simbolica del linguaggio
4. L’invenzione del linguaggio
5. A che cosa serve il linguaggio?
6. Linguaggio, lingue e identità culturali
II. La competenza linguistica e il suo sviluppo, di Stefano Vicari e Andrea Marini
1. La competenza comunicativa
2. Caratteristiche della competenza linguistica
3. Considerazioni sullo sviluppo della competenza linguistica
III. Modelli cognitivi della elaborazione del linguaggio: implicazioni per la pratica clinica, di Andrea Marini
1. I processi della produzione del messaggio
2. I processi della comprensione del messaggio
3. Considerazioni generali sulla valutazione del linguaggio
IV. Il disturbo primario del linguaggio, di Enrica Mariani, Valerio Corsi, Anna Giulia De Cagno e Manuela Pieretti
1. Quando parlare di disturbo primario del linguaggio
2. Il progetto Catalise e la Consensus Conference sul DPL
3. La valutazione
4. Gli indicatori precoci
5. Il trattamento
V. I disturbi del linguaggio in età evolutiva: sequele e prospettive diagnostiche e di trattamento, di Silvia Piazzalunga, Renata Salvadorini e Antonio Schindler
1. Sequele dei disturbi di linguaggio nel breve, medio e lungo termine
2. La diagnosi medica e la diagnosi riabilitativa nei disturbi di linguaggio
3. Progetto e programma riabilitativo
4. La presa in carico riabilitativa
5. Gli approcci nel trattamento del disturbo primario del linguaggio
6. Gli effetti del trattamento
VI. La disprassia verbale in età evolutiva, di Irina Podda e Anna Maria Chilosi
1. La disprassia verbale in età evolutiva: definizione
2. Caratteristiche dell’eloquio nella DVE
3. Epidemiologia della DVE
4. DVE e disordini complessi del neurosviluppo
5. Correlati genetici e neuroanatomici della DVE
6. Trattamento della DVE
VII. La valutazione multidisciplinare nello squilibrio muscolare orofacciale, di Luigia Ricci, Felicia Zagari, Cristina Grippaudo e Lucia D’Alatri
1. Perché eseguire una valutazione multidisciplinare nei profili di alterazione delle funzioni oro-facio-deglutitorie?
2. Cosa si intende per disfunzioni orali e quali sono
3. La visita foniatrica
4. Ortodonzia e ortognatodonzia: i segni clinici per la diagnosi disfunzionale
5. Il Protocollo di invio e condivisione tra logopedista e ortodontista (PICLO)
6. Buone prassi di trattamento e intervento
Appendice
VIII. Lo sviluppo comunicativo-linguistico nei bambini nati pretermine: fattori di rischio, traiettorie e interventi, di Alessandra Sansavini, Annalisa Guarini, Chiara Suttora e Mariagrazia Zuccarini
1. Nascita pretermine: condizione di rischio per lo sviluppo comunicativo-linguistico
2. Effetti della nascita pretermine sullo sviluppo comunicativo-linguistico
3. Prospettive di prevenzione e intervento precoce
IX. Competenze comunicativo-linguistiche nei quadri clinici complessi: disabilità intellettiva e sindromi genetiche, di Cristina Caciolo e Paolo Alfieri
1. La valutazione nei quadri di disabilità intellettiva: un approccio multidisciplinare
2. Competenze comunicativo-linguistiche nei quadri sindromici
3. Aspetti comunicativo-linguistici nella sindrome di Down
4. Aspetti comunicativo-linguistici nella sindrome di Williams
5. Aspetti comunicativo-linguistici nella sindrome dell’X-fragile
6. L’intervento comunicativo-linguistico nella disabilità intellettiva
X. La comunicazione aumentativa alternativa, di Desiree Odorico, Mariella Olla, Barbara Porcella e Fabio Quarin
1. Caratteristiche della comunicazione aumentativa alternativa
2. La competenza comunicativa per le persone non in grado di comunicare usando il linguaggio
3. La valutazione e l’intervento con CAA
4. Strumenti per la comunicazione (cartacei-tecnologici)
5. Giocare con la CAA: esempi e proposte di giochi adattati
XI. Dislessia evolutiva: dalle cause ai trattamenti, di Andrea Facoetti, Sara Bertoni, Deny Menghini, Giulia Lazzaro e Stefano Vicari
1. Dislessia evolutiva: definizione e inquadramento teorico
2. La natura multi-componenziale della dislessia evolutiva
3. Prospettive di intervento nella dislessia evolutiva
XII. Il linguaggio e il disturbo sociopragmatico della comunicazione, di Maria Luisa Lorusso e Silvia Guerrera
1. La nascita della pragmatica della comunicazione
2. L’insorgenza del disturbo sociopragmatico-comunicativo
3. Il dibattito iniziale sulla validità del disturbo semantico-pragmatico
4. Il disturbo sociopragmatico della comunicazione secondo il DSM-5
5. La diagnosi differenziale
6. Strumenti diagnostici per la valutazione
7. Analisi dei profili linguistici di bambini appartenenti a popolazioni cliniche
8. Analisi della competenza narrativa e conversazionale
9. Principi di trattamento
XIII. Disturbi del linguaggio in bambini bilingui, di Andrea Marini, Maja Roch, Paola Bonifacci e Paola Sperindè
1. Lo sviluppo della competenza bilingue
2. L’impatto della correttezza e ricchezza dell’input linguistico
3. Lo sviluppo della competenza bilingue in bambini con DPL
4. I disturbi specifici di apprendimento nei bambini bilingui
5. Le traiettorie di apprendimento nei bilingui sequenziali a sviluppo tipico
6. Le traiettorie di apprendimento nei bilingui con DSA
Riferimenti bibliografici
Indice analitico

Leggi anche

copertina Il delitto Matteotti
copertina Curarsi con l'Intelligenza Artificiale
copertina Libertà contro libertà
copertina Andare per l'Italia razionalista