il Mulino

BLACK WEEK: FINO AL 25 NOVEMBRE
-5% E CONSEGNA GRATUITA SU TUTTO IL CATALOGO, NOVITA' COMPRESE

Cover Diritto amministrativo effettivo

Buy:

book € 32,00
series "Itinerari"
pp. 376, Brossura, 978-88-15-29386-2
publication year 2022

GUIDO CORSO, MARIA DE BENEDETTO, NICOLETTA RANGONE

Diritto amministrativo effettivo

Prefazione
Introduzione
PARTE PRIMA. DIRITTO AMMINISTRATIVO ED EFFETTIVITÀ
I. Effettività del diritto amministrativo tra politiche pubbliche, regole e decisioni amministrative
1. Premessa
2. Politiche pubbliche: funzioni e tipi
3. La traduzione delle politiche pubbliche in disegno costituzionale
4. La declinazione delle politiche in funzioni amministrative
4.1. Controlli delle attività private
4.2. Distribuzione di risorse pubbliche a privati
4.3. Prestazione di servizi pubblici
4.4. Realizzazione di opere pubbliche
4.5. Amministrazione di prelievo
5. Casi di ineffettività delle politiche pubbliche e delle funzioni amministrative
5.1. Controlli pubblici sull’iniziativa economica dei privati
5.2. Sistemi di contribuzione pubblica
5.3. Servizi pubblici locali
5.4. Realizzazione di opere pubbliche
5.5. Reclutamento e gestione del personale amministrativo
6. La necessaria valutazione delle politiche pubbliche in vista dell’effettività
7. Effettività delle regole
7.1. Le regole
7.2. La valutazione delle regole in vista dell’effettività
8. Effettività delle decisioni amministrative
8.1. Le decisioni amministrative
8.2. Tipi di provvedimenti ed effettività
8.3. Le decisioni amministrative sono sempre buone? Una lettura dell’inerzia amministrativa
II. L’effettività come questione nel diritto, anche amministrativo
1. Perché l’effettività è un problema nel diritto (in generale) e nel diritto amministrativo (in particolare)
1.1. A cosa serve il diritto se non è effettivo?
1.1.1. L’effettività è necessaria (anche se non sufficiente)
1.1.2. Effettività: oltre efficacia ed efficienza
1.2. Legge ed effettività del diritto
1.2.1. La fiducia nella legge
1.2.2. La crisi di fiducia nella legge
1.2.3. L’irrisolta ambiguità tra fiducia e sfiducia nella legge: il caso della clausola d’invarianza di spesa
1.3. Il diritto amministrativo nella prospettiva dell’effettività
1.3.1. Funzioni e disfunzioni
1.3.2. Il diritto amministrativo come capro espiatorio
1.3.3. L’irrisolta relazione tra funzioni e organizzazione alla base dell’ineffettività: il caso delle dotazioni organiche
1.4. L’amministrazione serve a concretizzare: dall’atto amministrativo all’algoritmo
1.5. L’effettività della tutela giurisdizionale non presuppone l’effettività dell’amministrazione?
1.6. La ricerca dell’effettività nella conformazione di alcuni settori del diritto amministrativo (in particolare, il diritto della concorrenza)
2. Determinanti dell’effettività
2.1. Premessa
2.2. Comprensibilità, validità e applicabilità
2.3. Ottemperanza (ma anche consenso)
2.3.1. Decidere se ottemperare e consentire è una scelta individuale
2.3.2. Porre le condizioni per l’ottemperanza e il consenso è un interesse istituzionale
2.3.3. Certificare l’ottemperanza è un problema (e un costo) dell’impresa
2.4. Effetti
2.5. Il fattore intangibile dell’effettività: la fiducia
III. Come si rende effettivo il diritto amministrativo?
1. L’effettività come pietra d’inciampo del diritto amministrativo contemporaneo
1.1. Un nuovo diritto amministrativo effettivo
1.2. Per un approccio integrato all’effettività del diritto amministrativo
1.3. Le ragioni dell’ineffettività
1.4. Regole e discrezionalità
2. Conseguire l’effettività delle regole e delle decisioni amministrative: le tecniche
2.1. Un processo decisionale congegnato per aumentare l’effettività delle regole
2.2. Partecipazione ai processi decisionali
2.2.1. Partecipazione ai processi per l’adozione di misure generali
2.2.2. Partecipazione ai processi per l’adozione di misure puntuali
2.3. Valutare l’impatto di decisioni e regole
2.4. Nuove tecnologie e processo decisionale
2.5. Motivare le scelte
2.6. Tecniche di drafting per l’effettività delle regole e delle decisioni amministrative
3. Qualità dei sistemi di incentivo all’adempimento delle regole
3.1. Limiti dei sistemi giuridici che affidano l’effettività alla sola deterrenza
3.2. Nuovi modelli per la formulazione di regole e per l’enforcement: tra deterrenza e persuasione
3.3. Destinatari delle regole a razionalità limitata
3.4. Nuovi contenuti regolatori per regole e decisioni amministrative: nudging ed empowerment comportamentale
3.5. Analisi di impatto comportamentale
3.6. Indicazioni delle scienze cognitive per l’effettività delle consultazioni
3.7. Decisori pubblici a razionalità limitata
4. Qualità dei sistemi di esecuzione: il ruolo dell’attuazione amministrativa nell’effettività delle regole
4.1. Collaborazione e supporto all’adempimento
4.2. Controlli informati al rischio, nuove tecnologie e scienze comportamentali
4.3. Chiarezza della comunicazione e correttezza procedurale
PARTE SECONDA.L'EFFETTIVITÀ IN ALCUNI SETTORI DI AMMINISTRAZIONE
IV. Fiscalità
1. Il diritto amministrativo dei tributi: quadro di sintesi
2. Principali disfunzioni sul fronte della legislazione fiscale, delle condotte dei contribuenti e delle performance dell’amministrazione
3. Gli obiettivi della regolazione e gli incentivi all’effettività (supporto all’adempimento e collaborazione)
4. I controlli fiscali: non solo coercizione
5. Le sanzioni tributarie: incentivi negativi e positivi
6. Il contatto con l’amministrazione nella fase di esecuzione
7. Il contenzioso tributario: una riforma attesa
V. Ordine pubblico
1. L’ordine pubblico è essenziale per l’effettività dell’ordinamento statale
2. L’ordine pubblico come bisogno e i diversi modi per darvi effettiva soddisfazione
3. Ordine pubblico e libertà: la difficile ricerca di un equilibrio
4. Situazioni pericolose e persone pericolose: le misure di prevenzione e l’effettività dell’ordine pubblico
5. La giurisdizionalizzazione delle misure di prevenzione
6. L’aggressione al patrimonio: le misure di prevenzione patrimoniali
7. L’ordine pubblico «di carta»: il caso della documentazione antimafia
8. Polizia di sicurezza e polizia amministrativa
9. Sicurezza primaria, sicurezza secondaria e sicurezza integrata: linee di confine
10. Effettività e ineffettività dell’ordine pubblico
VI. Sanità
1. Il complesso statuto costituzionale della salute
2. La nascita del Servizio sanitario nazionale: la ricerca dell’effettività attraverso la politica
3. Le strutture sanitarie pubbliche: la ricerca dell’effettività attraverso l’ambigua gestione aziendale
4. La medicina convenzionata: effettività tra pubblico e privato
5. La complessità dell’organizzazione multi-level del servizio sanitario e il suo impatto sull’effettività delle cure
6. La complessità della politica sanitaria: professione medica, finanziamento della spesa sanitaria, responsabilità medica, mobilità sanitaria, medicina di base
7. Squilibri tra domanda e offerta di servizi sanitari
8. La concorrenza nel servizio sanitario
9. L’effettività del servizio sanitario alla prova della pandemia
10. Ripresa, resilienza e pensiero «laterale» in sanità: il caso della Tessera sanitaria

See also

copertina Romagnosi 1814
copertina Modelli di amministrazioni pubbliche
copertina Hundred
copertina Le pietre di Gerusalemme
copertina A letto nel Medioevo
copertina Amarsi
copertina Historic Sounds
copertina Il presepe
copertina Lezioni di italiano
copertina Roma 1922
copertina Il dissenso al fascismo
copertina The Secret Protocol
copertina Ideology
copertina The Ukraine Frontier
copertina La sfida delle disuguaglianze