ASHER COLOMBO

La solitudine di chi resta

La morte ai tempi del contagio

Introduzione
I. Prima della crisi
1. Molti camion, nessun nome.
2. La transizione della mortalità.
3. Morire «a modo mio».
4. I riti funebri nell’Italia postbellica.
5. L’irruzione del mercato.
6. Un nuovo patto tra le generazioni.
7. Crisi pandemica e confinamento.
8. Una separazione insostenibile.
II. Morire di Covid-19
1. Medicina di guerra.
2. Decisioni drammatiche.
3. Separare i pazienti dai parenti.
4. Estrema unzione.
5. Separare i morti dai vivi.
6. Un body bag bianco.
7. Una malattia antica.
III. Legami che continuano
1. La cosa che fa più paura.
2. Una finestra sulla morte in tempi di pandemia.
3. Che cos’è questa morte.
4. La crisi del commiato.
5. Comunicare con chi non c’è più.
6. Vino vecchio in botti nuove? I social network.
7. Vino nuovo in botti vecchie? I necrologi.
8. Alla ricerca di un legame indissolubile.
9. I dialoghi con chi non c’è più: i manifesti funebri.
IV. Senza il funerale
1. «In ottemperanza al decreto ministeriale».
2. L’ultimo sguardo.
3. Senza il funerale.
4. Riti recuperati, riti ripristinati.
Conclusioni
Appendice
Riferimenti bibliografici
Indice dei nomi

Buy:

book € 18,00
e-book € 12,99
Formato:  Kindle , ePub
series "Saggi"
pp. 200, 978-88-15-29132-5
publication year 2021

See also

copertina Le donne di Dante
copertina Arnaldo da Brescia nelle fonti del secolo XII
copertina Manuale di sopravvivenza
copertina Predicting the World